/ di

Ugo Bardi Ugo Bardi

Ugo Bardi

Docente presso la Facoltà di Scienze MM. FF. NN. a Firenze

Su questo blog, mi dedico a descrivere come il mondo stia cambiando rapidamente a causa dell’esaurimento delle risorse e del cambiamento climatico, e di come le nuove tecnologie rinnovabili ci possono essere utili per gestire il cambiamento che rischia di travolgerci. Quello che scrivo deriva più che altro dal mio lavoro di docente presso la facoltà di Scienze dell’università di Firenze. Il lavoro dello scienziato è un po’ come quello del soldato di ventura, nel senso che non è mai noioso; con la differenza che come scienziato non devi mai ammazzare nessuno! Così, nella mia carriera, da quando mi sono laureato in chimica nel lontano 1976, mi sono occupato di tante cose; dai catalizzatori per le raffinerie del petrolio ai motori a turbina per gli aerei. Oggi mi occupo più che altro di energia e di risorse naturali incluso l’arcana “scienza dei rifiuti”, come pure di scienza del clima e di gestione delle risorse minerali. Sono materie assolutamente non noiose dove si impara veramente tanto su come funziona il nostro mondo e perché succedono certe cose. Non è solo un problema di energia: se non riusciamo a “chiudere il ciclo” e a smettere di buttar via le cose che oggi chiamiamo “rifiuti” (e che invece sono risorse) rischiamo di fare la fine che hanno fatto tante civiltà del passato, dai Sumeri ai Romani.

Blog di Ugo Bardi

Ambiente & Veleni - 12 febbraio 2013

La vernice fotovoltaica di Archimede Pitagorico

In un recente articolo sul “Corriere della Sera” intitolato “Troppe illusioni sull’innovazione“, Francesco Giavazzi e Francesco Alesina attaccano la tecnologia fotovoltaica sostenendo che: ……. si è favorita una tecnologia che a distanza di pochi anni è già vecchia. Oggi l’energia solare si può catturare semplicemente usando una pittura sul tetto, con costi e impatto ambientale […]
Ambiente & Veleni - 4 febbraio 2013

Lampade a basso consumo e non solo. Il problema del mercurio

La “Porta del Paradiso” creata da Lorenzo Ghiberti per il Battistero di Firenze nel secolo XV (oggi sostituite da una copia moderna). Le dorature della porta originale sono state fatte con la tecnica dell’ “amalgama” che esponeva i lavoratori a vapori di mercurio – una sostanza estremamente tossica. (da Wikipedia) Qualche migliaio di anni fa, […]
Ambiente & Veleni - 28 gennaio 2013

Combustibili, emissioni in aumento con i grandi progetti di estrazione

Foto: Greenpeace Ospito sul mio blog un contributo di Marco Pagani, classe 1960, fisico e docente di Matematica e Fisica. E’ anche Consigliere Comunale a Novara dal Giugno 2011. Ha tenuto fino a poco tempo fa il blog “Ecoalfabeta” e ora scrive sul “Ecoblog”. Il post che segue lo ha scritto espressamente per “Il Fatto Quotidiano” per diffondere […]
Ambiente & Veleni - 21 gennaio 2013

CO2 e sottosuolo, come buttar via un milione di lampadine

Continua il dibattito sull’idea di estrarre CO2 dal sottosuolo in Toscana, vicino a Certaldo, per venderlo ai produttori di bibite gassate e cose del genere. In un post precedente avevo detto che questa idea è un po’ come andare in bicicletta pedalando e frenando allo stesso tempo. E’ assurdo, evidentemente, che da una parte si facciano […]
Ambiente & Veleni - 16 gennaio 2013

Avvelenamento da piombo: spiegazione inaspettata della violenza

Vi ricordate della vecchia benzina “super”, quella “rossa”? Si, proprio quella che era praticamente l’unico carburante che si usava fino agli anni 1990. Si cominciò ad eliminarla a partire dal un decreto del 1994 ed è poi stata proibita definitivamente nel 2002. Il tutto non è avvenuto senza qualche mugugno da parte di molti automobilisti, […]
Ambiente & Veleni - 7 gennaio 2013

Buone notizie per il 2013: continua la rivoluzione rinnovabile

Diciamocelo francamente: il 2012 è stato un anno disgraziato. Se per caso – non sai mai – il 21 Dicembre fosse veramente successo qualcosa di orribile avremmo solo visto il coronamento di una serie di catastrofi naturali, una dietro l’altra. E’ stato l’anno in cui abbiamo visto il cambiamento climatico letteralmente “esplodere” in tutto il […]
Economia & Lobby - 17 dicembre 2012

Le ragioni della crisi: i limiti dello sviluppo e la decrescita necessaria

Nei romanzi di fantascienza di una volta, sembrava che nel ventunesimo secolo ci saremmo fatti vacanze sulla Luna tutti gli anni. E invece questo secolo si sta rivelando più simile a un romanzo di Dickens, quando ti raccontava di ragazzi vestiti di stracci che morivano di fame nella Londra dell’800. Ultimamente, per esempio, ho scoperto […]
Ambiente & Veleni - 10 dicembre 2012

Petrolio: la grande illusione di abbondanza

Molte sono state le critiche alle affermazioni di grande abbondanza di petrolio dell’ultimo rapporto dell’agenzia internazionale dell’Energia (Iea). In gran parte, le critiche si sono basate sulla disinvoltura con cui la Iea ha estrapolato a lungo termine alcune tendenze degli ultimi anni. Ma un recente studio di Antonio Turiel, ricercatore spagnolo, ha fatto di più; […]
Scienza - 2 dicembre 2012

L’arte di prendere le decisioni giuste

In un post precedente, vi ho raccontato qualcosa dei meccanismi per i quali si prendono molto spesso decisioni sbagliate. Oggi, volevo ritornare su questo argomento entrando un po’ più nei dettagli. E’ una storia che ha inizio con l’ingresso dei computer digitali nella ricerca scientifica e che ha cambiato profondamente tante cose. Avrete certamente sentito […]
Ambiente & Veleni - 26 novembre 2012

Cambiamento climatico: interviene la Banca Mondiale

L’estate del 2012 è stata veramente un punto di svolta nel dibattito sul cambiamento climatico. Abbiamo visto il susseguirsi di eventi clamorosi e preoccupanti: la fusione del ghiaccio dell’Oceano Artico, la siccità negli Stati Uniti e in molte altre regioni del mondo, gli incendi in Siberia e, per finire, l’uragano Sandy che ha colpito New […]
Bollette, la storia della “Rubin Tax”
Cosa sta uccidendo i delfini del Tirreno?

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×