/ / di

Stefano Palmisano Stefano Palmisano

Stefano Palmisano

Avvocato - Associazione "Salute Pubblica"

Faccio l’avvocato penalista da 15 anni.
In particolare, mi occupo di rapporti, a livello collettivo e individuale, tra ambiente (inteso in senso molto ampio), salute e benessere e lo faccio per lavoro e per passione.
In tal senso, per lavoro ho seguito e seguo vari processi penali aventi a oggetto reati seriali contro l’ambiente e contro la salute pubblica (petrolchimico ed Enel di Brindisi, Italsider \ Ilva di Taranto, petrolchimico di Pisticci….).
Per passione ho fondato, insieme ad altre persone, Salute Pubblica, un’associazione che in queste materie ha la sua ragion d’essere, vivo in campagna, coltivo l’orto, cucino per me e per qualche amico e cammino in montagna.
E, quando ne ho voglia, scrivo.
www.legalepalmisano.it 

Blog di Stefano Palmisano

Ambiente & Veleni - 9 novembre 2017

Slow Food, tutti i motivi per cui è il caso di fare gli auguri a queste belle menti

“Due secoli abbondanti dopo Jenner, i sistemi di vaccinazioni contro ogni male endemico ed epidemico si sono ormai imposti come gli unici che diano garanzie. Perché non seguire, allora, e assecondare la scienza nella sua lezione di metodo? Bisogna prevenire il virus del fast con tutti i suoi effetti collaterali. Perciò contro la vita dinamica propugniamo la […]
Ambiente & Veleni - 14 ottobre 2017

Abusivismo, giusti gli slogan contro il ddl Falanga ma il problema è un altro

Qualcosa si muove per provare a contenere “lo sterminio dei campi”, di cui parlava il poeta Andrea Zanzotto. Nei giorni scorsi sono state consegnate al Presidente del Senato Pietro Grasso le oltre 82.000 firme raccolte dalla coalizione italiana “salvailsuolo”, che prova opportunamente a mettere insieme la richiesta della legge nazionale contro il consumo di suolo […]
Ambiente & Veleni - 6 ottobre 2017

Inquinamento ambientale, i rischi per la salute e l’inerzia dei pm

Ancora evidenze scientifiche della correlazione tra inquinamento ambientale di un dato territorio e malattie e mortalità della popolazione che vive e lavora in quello stesso ambiente. Questa volta è stata la valutazione dell’impatto delle attività del Centro Olio Val d’Agri sulla salute delle popolazioni di Viggiano e Grumento, in Basilicata, a fornire ulteriori, illuminanti conclusioni sul […]
Ambiente & Veleni - 2 ottobre 2017

Ecoreati, la Cassazione applica e chiarisce la sospiratissima legge

Ancora una sentenza della Corte di Cassazione sul nuovo delitto di inquinamento ambientale; stavolta resa in una vicenda riguardante scarichi illegali in un canale sito in provincia di Agrigento. Ancora una conferma della funzionalità del reato in chiave di tutela sostanziale del bene ambiente. E’ ancora presto, troppo presto, per affermare che la nuova legge […]
Ambiente & Veleni - 28 giugno 2017

Ilva, le condanne per i morti da amianto sono una risposta a chi predica impunità

Da diciotto a cinque decessi di lavoratori, per mesotelioma pleurico – causati dall’esposizione ad amianto nello stabilimento Italsider/Ilva di Taranto – poste a base di sentenze di condanna. Da ventisette a tre tra dirigenti e direttori di stabilimento condannati per omicidio colposo (per quelle cinque morti). Da nove anni e sei mesi a due anni e otto […]
Ambiente & Veleni - 17 maggio 2017

Petrolio in Basilicata: caro ministro Galletti, lo sversamento in Val d’Agri è anche affar suo

Capita che un centro oli, un impianto di estrazione del petrolio, inizi a “perdere liquidi” ad agosto dell’anno scorso. Liquidi che, fatalmente, si disperdono nell’ambiente circostante, più precisamente nel sottosuolo. Succede che la perdita prosegua fino a novembre, sino a raggiungere l’interessante cifra di 400 tonnellate di petrolio sversato. Accade che l’ente che gestisce l’impianto in questione riveli […]
Ambiente & Veleni - 11 maggio 2017

Rifiuti, recuperarli è un obbligo. Per la nostra salute e le nostre tasche

Nel dicembre 2014, la Corte di Giustizia dell’Ue condannava l’Italia a un’ingente sanzione pecuniaria per inadempimento “di Stato” alle direttive europee sui rifiuti. Più precisamente, il provvedimento era dovuto alla mancata esecuzione, da parte dello stesso Paese, di altra sentenza di condanna della medesima Corte, emessa nel lontano 2007. Oltre a una somma forfettaria di 40 […]
Giustizia & Impunità - 4 maggio 2017

Cellulari e tumori, chi ne studia la correlazione sia super partes

“Il rischio oncologico per i sopravvissuti alle esplosioni atomiche di Hiroshima e Nagasaki è stato individuato nella misura di ‘1,39 per tutti i tumori’, mentre il rischio individuale per un uso così massiccio e prolungato nel tempo di telefoni cellulari, secondo lo studio Interpone, è pari ad una misura di 1,44”. Così scrive il Giudice del […]
Ambiente & Veleni - 21 aprile 2017

Centrale Enel di Cerano, da quando l’Autorizzazione integrata ambientale non c’entra con la tutela della salute?

Accade che, nella procedura di riesame dell’Autorizzazione integrata ambientale (Aia) per la centrale Enel di Cerano, nel Brindisino, il ministero della Salute (finalmente) esprima parere favorevole, ma a condizione che siano svolte analisi relative agli impatti della centrale sulla salute di lavoratori e cittadini. Il ministro dell’Ambiente contesta l’atto del ministero della Salute sulla base […]
Ambiente & Veleni - 12 aprile 2017

Ecoreati: seppur imperfetta, la legge funziona. La Cassazione lo conferma

La Cassazione torna a occuparsi del nuovo delitto di inquinamento ambientale, uno degli “ecoreati” contenuti nella legge approvata quasi due anni fa. E anche in questo caso dice cose assai significative. La vicenda riguarda un impianto di depurazione di un Comune siciliano, non proprio esemplare, e i suoi effetti inquinanti su un corso d’acqua vicino, […]
Ilva, via libera del governo alla copertura dei parchi minerari: “Entro il 2020 addio polvere ai Tamburi”. Ecco come saranno
Terra dei fuochi, corte d’appello accoglie richiesta difesa e dispone nuova perizia su terreni inquinati

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×