";

/ di

Stefano Caselli Stefano Caselli

Stefano Caselli

Giornalista

Sono nato a Torino nel 1975. Faccio questo mestiere da circa dieci anni e prima di approdare al Fatto Quotidiano ho lavorato qua e là spaziando tra settimanali, quotidiani, programmi radiofonici, televisivi, tv allnews, documentari per La Storia Siamo Noi e qualche esperienza editoriale. Voglio bene alla mia città e provo a raccontarla come riesco sulle pagine del Fatto. Sono del Toro e non mi sono ancora stancato di ascoltare i Rolling Stones e di leggere e rileggere Beppe Fenoglio.

Articoli Premium di Stefano Caselli

Sport - 23 aprile 2018

Ex che non esultano e fischietti “insensibili”: tifo in cortocircuito

14 marzo 1982, Ciccio Graziani viene sostituito al 79’ della ripresa. Percorre il tragitto che lo separa dalla panchina all’ingresso degli spogliatoi del Comunale tra gli applausi di migliaia di persone. Non sono i suoi tifosi (gioca nella Fiorentina): sono i suoi ex tifosi, quelli del Torino con cui ha giocato per otto stagioni, vincendo […]
Italia - 23 aprile 2018

Se 14 anni vi sembrano pochi: l’educazione di un “sappista” a Torino

“Mi sta sfuggendo il senso del tempo, il sapore di quell’aria, quegli odori di divise e di armi, quei colori predominanti nella gente, verde o nera, e i visi con rari sorrisi, dal truculento al serio, al pavido all’arrogante; quelle guance smunte, scavate, affamate, gli occhi spiritati e quelli tristi, gli sguardi disperati e malinconici […]
Cronaca - 30 marzo 2018

Ciao “Mondo”, quella sedia vale un trofeo

A volte una sedia al cielo vale più di cento coppe. Tra quelli che la pensano così, Emiliano Mondonico si sentiva a casa sua. E infatti è stato benissimo al Torino e all’Atalanta, ma anche alla Fiorentina, che scelse di allenare in Serie B nel 2003. Sulla pelle gli è rimasto appiccicato soprattutto il granata. […]
Politica - 26 marzo 2018

I giovani sono a 5 Stelle, invece Salvini non sfonda

Votano in percentuale decisamente più alta rispetto al totale, puniscono ancora di più i partiti “tradizionali”, sono più preoccupati ma meno sfiduciati dopo il voto, persino ottimisti, addirittura meno disgustati e – quanto alle priorità – a volte clamorosamente in disaccordo con quelle enunciate dalle forze politiche che hanno scelto. È questa, in sintesi, la […]
Cultura - 21 marzo 2018

Nel “Deep State” niente è come sembra: è tutto molto peggio

Fino a che punto il mondo che crediamo di conoscere è davvero come crediamo che sia? Che cosa muove i destini della Storia? I grandi eventi collettivi o i maneggi di poche (e potentissime) persone? Cos’è la guerra, la prosecuzione della politica con altri mezzi – come diceva Von Clausewitz – oppure la prosecuzione degli […]
Cultura - 20 marzo 2018

“Ci lecchiamo le ferite, non è poi così tanto triste”

C’è chi non vuole saperne nulla “del tuo passato e di chi ti ha toccato il culo”, ma in fondo conosce bene “il dolore che si indossa d’inverno”, ossia “l’unica certezza di ogni amante mortale, il fatto che mi manchi da morire”. C’è chi sta in mezzo a un guado, dove “perfino la tua assenza […]
Italia - 14 marzo 2018

Caso Moro, Sandra Bonsanti: “I killer di via Fani sempre più gelidi. E non dicono tutto”

Una spy story, un legal thriller, una serie tv Fox. A questo potrebbe pensare un ragazzo di vent’anni (ma anche di trenta e più) guardando gli (ottimi) speciali che in questi giorni i media dedicano ai 40 anni del sequestro di Aldo Moro e della strage della sua scorta in via Fani. Invece è storia […]
Cultura - 7 marzo 2018

Dario Argento scrittore nella tela del Diavolo

Notte, un uomo al buio e una piccola torcia tra le mani. Cammina tra le stanze, poi un barlume, simile a una presenza, si insinua nei suoi pensieri. È una figura, sta alla destra della Vergine, avrebbe dovuto essere un San Girolamo e in effetti lo è, ma la sua magrezza spettrale emana una temperatura […]
Cultura - 3 marzo 2018

“Solitario senza essere solo. Ha portato le scienze nell’arte”

“Avolte scherzavamo sulla sua età: ‘Non esiste l’immortalità dell’arte, Gillo – gli dicevo –. Esiste l’immortalità della critica’. Lui sorrideva, viveva con molto pudore questa sua straordinaria longevità, 107 anni, un’età da record. Mai un’ombra di atteggiamento muscolare, sempre un grande rispetto. Mi colpisce molto la sua morte”. Così Achille Bonito Oliva, “collega” e amico, […]
Cultura - 9 febbraio 2018

“La Rai è viva e con Favino manda segnali di novità”

“Mi sembra un’edizione eccellente. Sanremo è più di un appuntamento, è una ricorrenza come Pasqua e Natale. Il bello di quest’anno è che traspare un piglio di novità”. Parola di Bruno Voglino, storico autore della televisione. Seppure tutti non sono d’accordo, se lo dice lui forse qualcosa di vero c’è. La televisione generalista sta morendo, […]

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×