/ di

Stefano Caselli Stefano Caselli

Stefano Caselli

Giornalista

Sono nato a Torino nel 1975. Faccio questo mestiere da circa dieci anni e prima di approdare al Fatto Quotidiano ho lavorato qua e là spaziando tra settimanali, quotidiani, programmi radiofonici, televisivi, tv allnews, documentari per La Storia Siamo Noi e qualche esperienza editoriale. Voglio bene alla mia città e provo a raccontarla come riesco sulle pagine del Fatto. Sono del Toro e non mi sono ancora stancato di ascoltare i Rolling Stones e di leggere e rileggere Beppe Fenoglio.

Articoli Premium di Stefano Caselli

Politica - 10 dicembre 2018

“Il fronte No Tav era un po’ stanco. Le madamine lo hanno svegliato”

“Le madamine hanno svegliato il leone, hanno ridato una carica di orgoglio e di senso di mobilitazione in una valle che dopo un quarto di secolo rischiava senza dubbio di affidarsi a un meccanismo di delega. Una certa stanchezza era ormai fisologica, anche rispetto alla constatazione che la controparte non si muoveva di un millimetro. […]
Cronaca - 8 dicembre 2018

Accoglienza, raccolta fondi per gli “sfrattati” di Salvini

Solomon è abituato alle mischie, a Rieti ha giocato a rugby ed è sceso in campo anche all’Olimpico prima di un match del Sei Nazioni. Ma ora si sente solo contro tutti, o quasi. È nato in Ghana 30 anni fa. Faceva il tassista fino al giorno in cui fu aggredito a colpi di armi […]
Cronaca - 13 novembre 2018

“In piazza una città perduta e tradita dagli imprenditori”

“Fatico a dare una definizione alla manifestazione di sabato scorso. Forse la più adatta è ‘la piazza della città perduta’”. Parola di Marco Revelli, sociologo ma soprattutto torinese. Professor Revelli, addirittura “perduta”? Temo di sì. Contrariamente al racconto che ne hanno fatto i principali quotidiani, la manifestazione di piazza Castello – al netto della buona […]
Cultura - 28 ottobre 2018

In principio fu il Toro, disse la Bibbia granata

Immaginate la vostra squadra del cuore (ma che sia una che non vince spesso eh?) fare, oggi, 95 punti. E immaginatela perdere lo scudetto, perché un’altra squadra ne fa 97. Come la prendereste (ammesso che possa realmente accadere)? Non benissimo, si suppone. Bene, a qualcuno è accaduto. Correva l’anno 1977, una squadra batté ogni record […]
Cronaca - 12 ottobre 2018

“Schiaffi e calci: così i miei colleghi pestarono Cucchi”

Un banale diverbio per via delle impronte digitali. Poi uno schiaffo, un calcio nelle terga e in faccia. È la notte 15 ottobre 2009 nei locali della compagnia dei Carabinieri Casilina a Roma. La persona a terra è Stefano Cucchi. In piedi ci sono i militari Raffaele D’Alessandro e Alessio Di Bernardo. Il caso Cucchi […]
Politica - 17 settembre 2018

“Chi ha rovinato il Pd ora non può certo rifondarlo”

“Ma quale scioglimento. Si faccia il congresso il prima possibile. Siamo un partito a pezzi, ma abbiamo ancora una buona base elettorale. Con tutto quello che è successo pensare che il 18% degli italiani possa darci ancora fiducia, adesso, è tanta roba”. Parola amare, quelle di Francesco Boccia, ex presidente Pd della Commissione Bilancio della […]
Cronaca - 13 settembre 2018

Tegola su Torino: Bray lascia il Salone del Libro

Molto probabilmente sono davvero “motivi strettamente personali” quelli che hanno indotto Massimo Bray a lasciare la presidenza del Salone Internazionale del Libro di Torino e – contestualmente – quella del Circolo dei Lettori (uno dei due soggetti, insieme alla Fondazione per la Cultura, chiamato a organizzare l’edizione 2019 dopo la liquidazione della Fondazione per il […]
Politica - 10 agosto 2018

Il Giglio magico sembra la famiglia Passaguai

C’era una volta il “Giglio magico”, potentissima cerchia ristretta al cui centro sedeva Matteo Renzi. Nel corso degli anni – tra sospette fatture false, voci di soffiate su inchieste e intercettazioni, vicissitudini bancarie e poco amene frequentazioni – la centrale di comando del sistema – complici anche babbi, mamme e braccia destre – si è […]
Cultura - 9 agosto 2018

Addio Giagnoni, l’uomo con il colbacco

Nel cuore dei tifosi c’era già entrato, ma da quel giorno non ne sarebbe più uscito. E tutti i presenti – 62.904 persone per l’esattezza – lo capirono all’istante: 9 dicembre 1973, al Comunale di Torino va in scena il derby Torino-Juventus. Al 74º lo juventino Cuccureddu batte il portiere granata Castellini. Franco Causio, nel […]
Cronaca - 7 luglio 2018

Abuso d’ufficio o no: la sottile linea rossa

Si fa presto a dire “raccomandazione”. Almeno nel sentimento comune, ma in un’aula di giustizia – si sa – valgono regole molto meno duttili. Bisogna essere ragionevolmente certi che un’accusa regga tre gradi di giudizio. Ed è quello che deve aver pensato il procuratore capo di Matera Pietro Argentino quando, rispondendo alle domande dei giornalisti […]

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×