/ di

Federico Plantera Federico Plantera

Federico Plantera

Blogger e giornalista

Scrivo e pubblico da quando avevo diciassette anni, faccio queste ed altre cose da quando ne avevo ancora meno, vedo gente anche più di quanto dovrei. Originario della provincia di Lecce, attualmente vivo a Barcellona dove frequento un doppio master in Politiche Sociali e Demografia presso l’Universitat Pompeu Fabra e Tilburg University (NL). Dopo le esperienze di studio e ricerca all’Università del Salento (IT), a SciencesPo – Paris (FR), alla University of Strathclyde di Glasgow (UK), e alla Tallinn University (EE), mi sono trasferito in Estonia a lavorare per il governo del Paese. Dapprima come portavoce, ora da creatore di contenuti per la comunicazione istituzionale, collaboro con il Ministero all’Economia dell’Estonia per trattare di umanità e innovazione, analizzando l’impatto delle nuove tecnologie sulla società. Europa, politiche sociali, disuguaglianze e digitalizzazione sono i temi di cui mi occupo, già da prima che fossero loro ad occuparsi comunque di me.

Blog di Federico Plantera

Lavoro & Precari - 26 Gennaio 2019

No, i robot non ci ruberanno il lavoro. Almeno non del tutto

No, robot e macchine non ci ruberanno il lavoro. O almeno non del tutto. Una cosa però è certa: lo cambieranno in maniera significativa. Abbiamo letto e sentito abbastanza, di storie del genere negli ultimi anni: i robot possono sostituire lavoratori in maniera sempre maggiore, le macchine rappresenteranno la nuova forza lavoro. Tuttavia, dichiarare la […]
Elezioni Politiche 2018 - 9 Marzo 2018

Chi ride del reddito di cittadinanza non ha capito nulla di queste elezioni

E sarebbe bello poter scusare questo “equivoco” come un malinteso, un (estremamente goffo) tentativo di riconciliazione con una certa parte di elettorato. Invece no, perché il tam-tam sui social e le reazioni alla fake news delle code ai Caf meridionali per chiedere i moduli per il reddito di cittadinanza sono gli indicatori di tre fenomeni […]
Mondo - 8 Dicembre 2017

Left behind, storie di antieroi dalla periferia dell’Europa

Suonerà come una constatazione un po’ crepuscolare, ma non è errato affermare che siamo fatti di ricordi. I ricordi raccontano e costruiscono la nostra storia, le nostre storie personali, e ci permettono addirittura di ricostruire una narrativa sociale di alcuni luoghi che del passato sono stati protagonisti. Tallinn e l’Estonia sono, per molti aspetti, al […]
Zonaeuro - 3 Ottobre 2017

Referendum Catalogna, la frattura tra Madrid e Barcellona è uno specchio per l’Europa

Nessuna sorpresa dal punto di vista del risultato: in Catalogna, la maggioranza dei votanti che hanno preso parte alla consultazione referendaria di domenica scorsa si è espressa in favore dell’indipendenza della regione autonoma dalla Spagna. Una maggioranza forte, con il 90% delle schede a favore del Sì, ma un numero complessivo di voti conteggiati comunque […]
Mondo - 12 Giugno 2017

Elezioni legislative Francia, Macron vince al primo turno. Ma senza un’opposizione sarà rivolta

La giornata di ieri non ha visto celebrarsi unicamente il rito elettorale delle amministrative in Italia. Mentre da noi, in più di mille comuni, si cominciavano a scegliere sindaci e consiglieri, in Francia si è tenuto il primo turno delle Legislative per il rinnovo dei membri dell’Assemblea nazionale. Nonostante ci sia ancora da aspettare il […]
Mondo - 11 Giugno 2017

Elezioni Gran Bretagna 2017, si consuma la meteora Ukip. Ma non erano tutti di destra?

La risposta è: decisamente no. Tra gli aspetti più interessanti della notte delle elezioni in Gran Bretagna che ha decretato la “non vittoria” dei conservatori e la “vittoria relativa” dei laburisti, emergono alcune tendenze interessanti in termini di flussi elettorali. I britannici hanno scelto il bipartitismo, premiando i due schieramenti principali con un monte voti complessivo […]
Mondo - 9 Giugno 2017

Elezioni Gran Bretagna 2017, l’unica vera leadership ora è quella di Corbyn

Sono le 5.52 a Londra e diventa ufficiale ciò che era stato preannunciato all’inizio di una lunga nottata elettorale e ciò che alcuni tra i Conservatori avevano probabilmente già cominciato a temere negli ultimi giorni: dopo David Cameron, anche Theresa May compie un suicidio politico a regola d’arte perdendo la scommessa delle elezioni anticipate. Solo […]
Mondo - 16 Maggio 2017

Francia, Macron ha scelto un premier repubblicano per spaccare la destra

A poco più di una settimana dalla notte di place du Louvre, Emmanuel Macron è ufficialmente il nuovo presidente francese; il tempo è maturo per una fotografia della situazione, a bocce ferme. Mossa d’apertura: nominare il primo ministro, sul cui nome non ci si è mai sbilanciati neanche nelle fasi finali della campagna elettorale. La scelta, […]
Mondo - 8 Maggio 2017

Elezioni Francia, il difficile per Macron arriva ora: mettere insieme una maggioranza

Il colpo d’occhio nella piazza del Louvre, domenica sera, si presentava più impressionante del solito: davanti alla Piramide un grande palco e due megaschermi, la stampa di tutto il mondo, una folla festante, e una distesa di bandiere della Francia e dell’Europa sventolanti sulle teste delle migliaia di persone arrivate ad accogliere il nuovo Presidente […]
Mondo - 5 Maggio 2017

Elezioni Francia, qualcuno ha calcolato come Marine Le Pen può vincere il ballottaggio

Una citazione alta e nobile per introdurre l’argomento: “don’t say the cat is in the sac” (e per decenza ci fermiamo qui; divinità della lingua inglese, perdonateci), diceva quel saggio del calcio italiano al tempo in cui allenava l’Irlanda. Emmanuel Macron continua ad essere avanti di circa 20 punti su Marine Le Pen nella maggior […]
Cgil, il primo discorso di Landini da segretario: “Siamo noi il vero cambiamento. Salvini ci sta portando indietro”
Reddito di cittadinanza, così assumere un disoccupato al sud varrà doppio

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×