/ / di

Federico Plantera Federico Plantera

Federico Plantera

Blogger e giornalista

Mi sono laureato in Scienze Politiche e delle Relazioni Internazionali presso l’Università del Salento, dove sono ora iscritto al corso di laurea magistrale in Studi Geopolitici e Internazionali. Membro a tutti gli effetti (almeno così pare) della generazione Erasmus, ho studiato per quattro mesi presso la University of Strathclyde di Glasgow e cinque mesi presso la Tallinn University, in Estonia; poi un tirocinio nel campo delle politiche sociali comparate all’Istituto di studi politici di Parigi, SciencesPo. Iscritto all’Albo pubblicisti dell’Ordine dei Giornalisti della Puglia, attualmente collaboro con il governo estone come addetto stampa per EAS – Enterprise Estonia (e-Estonia). Sono anche appassionato di musica e fotografia, attualmente scatto per il web magazine Oca Nera Rock. Credo nell’EUropa, in tutte le forme di libertà e nelle responsabilità che da queste derivano.

Blog di Federico Plantera

Zonaeuro - 3 ottobre 2017

Referendum Catalogna, la frattura tra Madrid e Barcellona è uno specchio per l’Europa

Nessuna sorpresa dal punto di vista del risultato: in Catalogna, la maggioranza dei votanti che hanno preso parte alla consultazione referendaria di domenica scorsa si è espressa in favore dell’indipendenza della regione autonoma dalla Spagna. Una maggioranza forte, con il 90% delle schede a favore del Sì, ma un numero complessivo di voti conteggiati comunque […]
Mondo - 12 giugno 2017

Elezioni legislative Francia, Macron vince al primo turno. Ma senza un’opposizione sarà rivolta

La giornata di ieri non ha visto celebrarsi unicamente il rito elettorale delle amministrative in Italia. Mentre da noi, in più di mille comuni, si cominciavano a scegliere sindaci e consiglieri, in Francia si è tenuto il primo turno delle Legislative per il rinnovo dei membri dell’Assemblea nazionale. Nonostante ci sia ancora da aspettare il […]
Mondo - 11 giugno 2017

Elezioni Gran Bretagna 2017, si consuma la meteora Ukip. Ma non erano tutti di destra?

La risposta è: decisamente no. Tra gli aspetti più interessanti della notte delle elezioni in Gran Bretagna che ha decretato la “non vittoria” dei conservatori e la “vittoria relativa” dei laburisti, emergono alcune tendenze interessanti in termini di flussi elettorali. I britannici hanno scelto il bipartitismo, premiando i due schieramenti principali con un monte voti complessivo […]
Mondo - 9 giugno 2017

Elezioni Gran Bretagna 2017, l’unica vera leadership ora è quella di Corbyn

Sono le 5.52 a Londra e diventa ufficiale ciò che era stato preannunciato all’inizio di una lunga nottata elettorale e ciò che alcuni tra i Conservatori avevano probabilmente già cominciato a temere negli ultimi giorni: dopo David Cameron, anche Theresa May compie un suicidio politico a regola d’arte perdendo la scommessa delle elezioni anticipate. Solo […]
Mondo - 16 maggio 2017

Francia, Macron ha scelto un premier repubblicano per spaccare la destra

A poco più di una settimana dalla notte di place du Louvre, Emmanuel Macron è ufficialmente il nuovo presidente francese; il tempo è maturo per una fotografia della situazione, a bocce ferme. Mossa d’apertura: nominare il primo ministro, sul cui nome non ci si è mai sbilanciati neanche nelle fasi finali della campagna elettorale. La scelta, […]
Mondo - 8 maggio 2017

Elezioni Francia, il difficile per Macron arriva ora: mettere insieme una maggioranza

Il colpo d’occhio nella piazza del Louvre, domenica sera, si presentava più impressionante del solito: davanti alla Piramide un grande palco e due megaschermi, la stampa di tutto il mondo, una folla festante, e una distesa di bandiere della Francia e dell’Europa sventolanti sulle teste delle migliaia di persone arrivate ad accogliere il nuovo Presidente […]
Mondo - 5 maggio 2017

Elezioni Francia, qualcuno ha calcolato come Marine Le Pen può vincere il ballottaggio

Una citazione alta e nobile per introdurre l’argomento: “don’t say the cat is in the sac” (e per decenza ci fermiamo qui; divinità della lingua inglese, perdonateci), diceva quel saggio del calcio italiano al tempo in cui allenava l’Irlanda. Emmanuel Macron continua ad essere avanti di circa 20 punti su Marine Le Pen nella maggior […]
Mondo - 4 maggio 2017

Ballottaggio Francia, Mélenchon e i suoi hanno le idee chiare. Più o meno

Solo uno dei tre candidati principali rimasti fuori dal ballottaggio a seguito dei risultati del primo turno in Francia non si è espresso pubblicamente con alcun tipo di endorsement verso Emmanuel Macron o Marine Le Pen (che ieri sera si sono confrontati nell’ultimo dibattito tv pre-ballottaggio). E non solo continua a non farlo, ma pare che anche […]
Zonaeuro - 2 maggio 2017

Elezioni Francia, per Moscovici ‘non è un referendum sull’Ue’. Ma le preoccupazioni restano

È un refrain che ci ripetiamo da molte settimane, ma fino a domenica 7 maggio le volte non saranno mai abbastanza. Dopo l’esito del primo turno delle elezioni in Francia che ha visto accedere al ballottaggio il centrista progressista Emmanuel Macron contro la leader del Front national Marine Le Pen, il voto si carica di attese […]
Mondo - 24 aprile 2017

Elezioni Francia, ballottaggio più aperto e spaccato che mai

Nonostante la cautela nelle previsioni della vigilia, il pronostico è stato rispettato abbondantemente: Fillon e Mélenchon vengono eliminati dalla corsa, Emmanuel Macron e Marine Le Pen diventano gli sfidanti che si contenderanno l’Eliseo al ballottaggio nel secondo turno delle elezioni generali in Francia del 7 maggio. Nonostante il thatcheriano di centrodestra e il rosso-verde di […]
Brexit, l’Ue boccia Londra: “Progressi scarsi, no a nuova tornata di negoziati” Weber: “May licenzi ministro Johnson”
Referendum Catalogna: io, catalano, vedo una lotta più urgente dell’indipendenza

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×