Elly Schlein

Elly Schlein

Europarlamentare Possibile

Classe 1985, italo-americana, laureata in Giurisprudenza a Bologna ma aspirante regista da sempre. È stata attiva nelle associazioni universitarie, in particolare sui temi dell’immigrazione e del carcere con Progrè, poi come volontaria durante le campagne di Obama a Chicago. Nell’aprile 2013, sull’onda della forte delusione per le vicende legate all’elezione del Presidente della Repubblica, ai famosi 101 franchi tiratori ed alla formazione del governo di larghe intese, con molti altri ha dato vita alla protesta spontanea di #OccupyPD. Dopo aver affiancato Giuseppe Civati nella battaglia congressuale del 2013, si candida alle europee 2014 dove viene eletta nel Nord-Est con oltre 53mila preferenze. Nel maggio 2015, per insanabile dissenso verso le riforme del governo Renzi, esce insieme a Civati dal PD e contribuisce a fondare Possibile. In Parlamento europeo, nel gruppo S&D, si occupa prevalentemente di immigrazione, di lotta all’ evasione ed elusione fiscale delle multinazionali, e di lotta alla corruzione e alle mafie a livello europeo. www.ellyschlein.it

Adn Kronos Adn Kronos www.adnkronos.com