/ di

Diego Pretini Diego Pretini

Diego Pretini

Giornalista

Il primo articolo su un giornale a 16 anni. Argomenti: di ogni, tranne l’economia. Medicina: il mare (anche nel senso di lungomare), la neve (nel senso di sci). Radio: M2O e Radio24. Spotify: frittatone, di tutto, De Gregori, la dance trash, Coldplay, Daft Punk, la lirica pop, la house (meglio se deep), Chopin, Beethoven. Tv: tra abbastanza e tanta. Sport: quelli minori.

Articoli di Diego Pretini

Elezioni Politiche 2018 - 17 febbraio 2018

Elezioni, è corsa al voto utile: il centrodestra cresce al Nord, il M5s al Sud. E 69 collegi decidono se ci sarà maggioranza

Il Nord dominato dal centrodestra con sempre meno eccezioni. Le cosiddette Regioni rosse ridotte a un ultimo, valoroso, fortino di resistenza del Partito democratico. Il Sud, infine, un enorme campo di battaglia in cui ogni voto strappato dalle destre ai Cinquestelle e dai Cinquestelle alle destre può essere decisivo per accendere il jackpot completo o al […]
Elezioni Politiche 2018 - 9 febbraio 2018

Elezioni, non c’è la maggioranza? I Responsabili li porta il Pd I candidati ex di Berlusconi pronti a un governo (qualsiasi)

Coi baffi posticci come in un romanzo di Agatha Christie. Col volto travisato come in Point Break. Ciellini per scuola e curriculum, berlusconiani accaniti, ex compari di Cuffaro, ex sodali di Raffaele Lombardo, ex collaboratori di Saverio Romano, ex campioni di preferenze per il Pdl, e poi democristiani devotissimi, socialisti col garofano, avvocati di Berlusconi ex soci di Ghedini. […]
Elezioni Politiche 2018 - 7 febbraio 2018

M5s, il Post: “Parti del programma copiate da altri testi”. I 5 Stelle: “Solo parti analitiche, le linee guida sono altre”

Un’interrogazione del Pd, dichiarazioni di esperti in articoli di giornali, un intervento dell’economista Fitoussi su National Geographic, vari studi e relazioni di associazioni e di enti istituzionali e accademici: una della Bocconi, un intervento di una componente del Cnel, un dossier di Legambiente, un altro del servizio studi della Camera o ancora di Cassa Depositi […]
Diritti - 26 gennaio 2018

Leggi razziali, così Mussolini decise che gli ebrei erano senza diritti. Ecco tutti i divieti che anticiparono le deportazioni

La neve di Auschwitz, gli spettri lungo il filo spinato, il fumo dal camino, le fosse comuni, gli sguardi persi nel vuoto, gli esperimenti sui bambini, gli eroi, i carri-bestiame, i tedeschi cattivi, il suono dei violini, lo strazio dei figli e delle madri, gli stivali dei nazisti, i diari e le lettere, le porte […]
Cronaca - 24 gennaio 2018

Moby Prince, Angelo il figlio del capitano: “È finito il tempo delle bugie. Ma c’è ancora chi nasconde dei pezzi di verità”

Della Procura di Livorno non si fida più. Ma anche a distanza di 27 anni potrebbe non essere abbandonata la strada dello sbocco penale del disastro del Moby Prince. Però, dopo tutto questo tempo, c’è chi deve smettere di nascondere la verità. Lo dice Angelo Chessa, uno dei figli di Ugo, il comandante del traghetto […]
Giustizia & Impunità - 24 gennaio 2018

Moby Prince, la nave deviò dalla rotta per una “turbativa”. La manovra eroica del capitano per disincagliare il traghetto

La visibilità ottima e senza nebbia, il caos totale dei soccorsi, le verità nascoste da alcuni protagonisti della storia. La relazione della commissione d’inchiesta sul disastro del Moby Prince ricostruisce quasi interamente sia il prima sia il dopo la collisione, avvenuta alle 22,25 del 10 aprile 1991 a poche miglia dal porto di Livorno. E, […]
Cronaca - 23 gennaio 2018

Moby Prince, la verità della commissione d’inchiesta: niente nebbia, Capitaneria incapace, “l’opacità” di Stato della Snam

E’ successo “perché c’era la nebbia“. E’ successo perché al comando del Moby Prince “erano distratti“, anzi no: “troppo sicuri di sé”. Fino al fatalismo: è successo per il “destino cinico e baro”, è successo perché certe cose succedono e “bisogna accettarle”. E ancora giù in fondo, fino a sfiorare l’infamia: è successo perché sulla […]
Cronaca - 23 gennaio 2018

Moby Prince, l’accordo tra le compagnie due mesi dopo il disastro che mise il silenziatore all’inchiesta

E’ stato il più grave disastro della marineria italiana nel Dopoguerra. Eppure due mesi dopo la collisione tra il Moby Prince e la petroliera Agip Abruzzo, a Livorno, gli armatori e le loro assicurazioni si erano già messi d’accordo per non farsi la guerra. Un’intesa utile a “non attribuirsi reciproche responsabilità” come dice la relazione […]
Elezioni Politiche 2018 - 20 gennaio 2018

Elezioni politiche 2018, la carica dei simboli: da MTNPP a “Free flights”. Quel che vedremo (ma anche no) sulle schede

Manca un po’ di rosso, anzi di rossore: un pelino di senso del pudore avrebbe fatto partire il conto alla rovescia ufficiale verso le elezioni politiche con una dose di fiducia nel futuro. Invece no: mentre il panorama politico ha già i suoi problemi con i partiti maggiori, c’è chi ha fatto di tutto per […]
Politica - 10 gennaio 2018

Elezioni, la corsa senza limiti dei partiti: meno tasse e più soldi, dal canone Rai ai pannolini fino alla scomparsa dei poveri

Si potrebbe chiamare la corsa senza limiti, come quel vecchio cartone animato con Penelope Pitstop, il Diabolico Coupé e il cane Muttley che rideva delle disgrazie del suo malefico padrone. Il presidente Sergio Mattarella s’era raccomandato il 31 dicembre, prima che tutti affondassero i loro cucchiai tra le lenticchie: “Proposte adeguate, realistiche, concrete”, in linea con […]
Skoda, una Superb sbarca su Marte. La presa in giro di Tesla è geniale – VIDEO
Elezioni, Bonino: “Tra bufale e sparate questa è la campagna elettorale più sgangherata di sempre”

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×