/ di

Davide Milosa Davide Milosa

Davide Milosa

Giornalista

Articoli Premium di Davide Milosa

Cronaca - 14 luglio 2018

Salvini nel locale chiuso per il “caso Bettarini”

Viale Alemagna, due sere fa, il 12 luglio. Per nottambuli e affezionati della movida milanese, la data è da non perdere: riapre l’Old fashion café. E riapre in anticipo, dopo che il Questore Marcello Cardona ne aveva decretato la chiusura per 30 giorni a partire dal 2 luglio scorso. Motivo: il tentato omicidio ai danni […]
Cronaca - 9 luglio 2018

L’affaire della movida milanese tra blitz neofascisti e capimafia

Lame e movida, di mezzo un bel po’ di estrema destra e qualche non rara presenza mafiosa di peso. Il cocktail è robusto. E non manca di preoccupare. Milano si scopre vulnerabile, ferita nel suo brand più noto, quello del divertimento notturno. Non solo spritz, ma anche sangue e coltelli, serviti troppo spesso e troppo […]
Cronaca - 27 giugno 2018

Milano: affari e movida, le ’ndrine conquistano Corso Como

Spritz e apericena. Locali uno dopo l’altro. Modelle, vip in stile Grande fratello, calciatori famosi e ragazzi che qui rimontano dalle periferie a far nottata. La movida è così. Corso Como è così. Qui tutto si è visto: la coca, i paparazzi, la moda. Non la ‘ndrangheta. Quella non si era mai vista. Eppure oggi […]
Economia - 21 giugno 2018

Milano, il ristorante della ‘ndrangheta nel grattacielo di Comunione e Liberazione

La ’ndrangheta a Milano mira ai piani alti e alla cucina gourmet. Ultimo piano, appunto, del grattacielo World Join Center, prima opera della nuova città verticale. È il 2010. Via via arriveranno strutture come quelle di Porta Nuova e di City Life. Il grande traino è l’Expo. L’opera si trova in via Achille Papa 30, […]
Cronaca - 18 giugno 2018

Omicidio a Milano: l’ombra del razzismo sugli spari che a Corsico hanno ucciso Diallo, 54 anni e una figlia

“Quello al chiosco gli aveva dato del negro di m…, aveva urlato che lui era razzista, che era nipote di Mussolini, io lo avevo avvertito di non andarci più”. Urla disperata Olivia, la moglie di Assane Diallo, il senegalese di 54 anni ucciso sabato alle 22,54 in via delle Querce nel quartiere Lavagna di Corsico […]
Cronaca - 17 giugno 2018

Benvenuti a “Berghem”: banche, chiesa e malaffare sotto il tappeto

In quell’autunno del 2014, al tavolo di un noto ristorante di Bergamo si accomodano l’allora questore Dino Finolli, l’imprenditore Giovanni Cottone, già in affari con la famiglia Berlusconi e il direttore dell’Inps Angelo D’Ambrosio. L’obiettivo di Cottone, lui ex marito di Valeria Marini, è chiedere la dilazione di corposi pagamenti dovuti all’istituto. Sul tavolo, per […]
Cronaca - 17 giugno 2018

L’“altra” Pontida: l’unico ad aver paura è il sindaco

Come lo scorso anno, anche ieri i cittadini di Pontida si sono ritrovati ostaggio non certo dei centri sociali e del concerto dell’orgoglio terrone, ma del loro sindaco, il leghista Luigi Carozzi. Il primo cittadino ancora una volta, senza il minimo motivo reale, ha blindato il piccolo paese della Bergamasca, cuore del Carroccio e per […]
Politica - 13 giugno 2018

Bergamo, l’ex direttore del carcere mette nei guai anche la Regione

Intercettato, Antonino Porcino spiegava: “Io resto sempre in circolo, per qualsiasi cosa se posso essere utile, ora che poi ci sono le elezioni un’altra volta”. L’ex direttore del carcere di Bergamo due giorni fa è stato arrestato per corruzione e altre accuse. Per quasi vent’anni ha diretto la struttura di via Gleno. In realtà l’indagine […]
Cronaca - 12 giugno 2018

Soldi e favori in carcere. Manette all’ex direttore

Corruzioni, assunzioni clientelari, atti falsificati, disparità di trattamenti dei detenuti. Ruberie vari anche. I water ad esempio. Nuovi di zecca, portati via dall’ex direttore. E poi addirittura risme di carta e pure apparati per la videosorveglianza. Al carcere di Bergamo le cose andavano così. E non solo: in via generale la gestione della cosa pubblica […]
Cronaca - 9 giugno 2018

“Le ’ndrine cercavano Salvini per avere appalti a Milano”

Oggi vicepremier, ieri consigliere comunale a Milano, il più giovane mai eletto. Storia lunga quella di Matteo Salvini. Storia che all’ombra del Duomo, secondo una nota riservata dei Servizi segreti, si intreccia anche con gli interessi di una lobby di affaristi calabresi vicini alla ’ndrangheta che in riva al Naviglio ha trovato porte aperte e […]

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×