World News

Filma un ragazzo che si allena senza maglietta e lo prende in giro sui social: “Sei senza muscoli”. La palestra lo viene a sapere e reagisce così

Succede in Texas, dove una cliente riprende un ragazzo che si allena a torso nudo: "Se devi allenarti in topless, almeno abbi un po' di muscoli"

di F. Q.

Filma, senza il suo consenso, un ragazzo che si allena in palestra senza maglietta e lo sbeffeggia sui social. Per sua sfortua, però, interviene un personaggio noto sul web e l’abbonamento dell’autrice del video viene cancellato.

Succede in Texas, dove una cliente riprende un ragazzo che si allena a torso nudo: “Se devi allenarti in topless, almeno abbi un po’ di muscoli” scrive Allie sui social. La clip attira l’attenzione di Joey Swoll, che realizza video in cui denuncia i cattivi comportamenti che hanno luogo in palestra. “Ascolta, ti capisco. Se vuoi allenarti in una palestra dove tutti tengono la maglietta, va bene” spiega Joey, personalità con oltre 7 milioni di follower, “Ma questa palestra non è una di quelle”. Swoll dice di aver contattato la palestra per farsi spiegare le loro regole, e si è sentito rispondere che i clienti possono allenarsi senza maglietta: motivo per cui Allie, a conoscenza del regolamento della struttura, avrebbe dovuto accettarlo, così come avrebbe dovuto seguire la regola per cui non si può filmare nessuno senza il suo consenso per poi pubblicare tutto online: “Qualcuno ha anche cercato di fartelo notare, ma tu non hai ascoltato”, prosegue Joey, che conclude: “Non potrai tornare in quella palestra, ti hanno revocato l’iscrizione“.

Filma un ragazzo che si allena senza maglietta e lo prende in giro sui social: “Sei senza muscoli”. La palestra lo viene a sapere e reagisce così
Precedente
Precedente
Successivo
Successivo

Gentile lettore, la pubblicazione dei commenti è sospesa dalle 20 alle 9, i commenti per ogni articolo saranno chiusi dopo 72 ore, il massimo di caratteri consentito per ogni messaggio è di 1.500 e ogni utente può postare al massimo 150 commenti alla settimana. Abbiamo deciso di impostare questi limiti per migliorare la qualità del dibattito. È necessario attenersi Termini e Condizioni di utilizzo del sito (in particolare punti 3 e 5): evitare gli insulti, le accuse senza fondamento e mantenersi in tema con la discussione. I commenti saranno pubblicati dopo essere stati letti e approvati, ad eccezione di quelli pubblicati dagli utenti in white list (vedere il punto 3 della nostra policy). Infine non è consentito accedere al servizio tramite account multipli. Vi preghiamo di segnalare eventuali problemi tecnici al nostro supporto tecnico La Redazione