Ha sposato sua figlia e dopo due anni di carcere si è pentito. È la storia di Travis Fieldgrove, statunitense di 42 anni che, qualche tempo dopo aver incontrato la ragazza 17enne, se ne è innamorato. Quando la madre ha rivelato alla giovane, Samantha Kersher (21 anni) chi fosse suo padre tra i due è nata una forte attrazione – anche fisica – trasformatasi in un amore proibito. La coppia aveva iniziato a frequentarsi come padre e figlia, salvo poi avere diversi rapporti sessuali (confermati dai report della polizia). Per questo motivo, Kersher sarebbe entrata in competizione con le sorellastre. Gli eventi risalgono al 2018 quando, a seguito del matrimonio, la figlia fu condannata a 20 giorni di carcere e il padre a due anni. I due avevano annunciato le nozze, poi considerate nulle, attraverso un post su Facebook. Usciti di galera, entrambi si sono detti consapevoli del loro errore e il 42enne ha spiegato come la detenzione lo abbia aiutato a capire chi realmente vuole essere.

Articolo Precedente

Apre un pacchetto di patatine e trova all’interno un topo morto: “Non ci posso credere”

next
Articolo Successivo

Spose scappano dal ristorante senza pagare il conto del banchetto: “Non ci hanno portato le costolette”

next