Dalla tv a Montecitorio: Rita Dalla Chiesa ha vinto in Puglia il seggio uninominale per la Camera e ora è deputata. La conduttrice televisiva, figlia del generale Carlo Alberto Dalla Chiesa, ucciso dalla mafia, era candidata con Forza Italia nel collegio Bari- Molfetta e ha ottenuto 78.920 voti, pari al 40,52% delle preferenze. Ha staccato così di circa 15 punti il pentastellato Nicola Grasso (25,87%), costituzionalista, e l’ex sindaco di Bitonto, Michele Abbaticchio (25,13%), “delfino” del sindaco di Bari, Antonio Decaro. Proprio Abbaticchio si è complimentato su Facebook con la vincitrice: “Porgo le mie congratulazioni. Le auguro uno splendido lavoro ed auspico attenzione alle tante problematiche del nostro territorio”. Rita Dalla Chiesa è la figlia primogenita del generale dei Carabinieri e vittima della mafia Carlo Alberto dalla Chiesa e della prima moglie Dora Fabbo.

Articolo Precedente

Grande Fratello Vip, Giovanni Ciacci rivela: “Pamela Prati e Valeria Marini si sono picchiate”

next
Articolo Successivo

Giorgia Meloni, la sorella Arianna: “Tu come Frodo, se solo sapessero le angosce, i silenzi e l’ansia quella prima volta…”

next