Visti i ritardi a cui, purtroppo, le compagnie aeree ci abituano soprattutto in estate non era così difficile cascarci. Un ragazzo all’aeroporto di Zante, in Grecia, ha organizzato uno scherzo annunciando all’altoparlante finti ritardi dei voli.“Il volo per Gatwick è stato ritardato di sei ore”, e ancora: “Purtroppo il volo per Manchester è stato ritardato di sei ore”. A riprendere la burla un 22enne di nome Sam Wilson, che ha postato su TikTok lo scherzo. Il ragazzo ha seminato il panico con i suoi falsi annunci, ma in un secondo momento è stato fermato da un agente di sicurezza dell’aeroporto e da un poliziotto greco. Secondo quanto afferma l’autore del video all’uomo non sarebbe stato permesso di salire a bordo del suo volo di ritorno. “L’aeroporto ha minacciato di trattenerlo e di confiscargli il passaporto per tre giorni, ma dopo averlo tenuto un po’ seduto in una stanza vuota, gli hanno detto di andare”. A quanto pare, però, i presenti non se la sono presa più di tanto: “Solo una risata, non ha fatto male a nessuno” fa sapere qualcuno, “C’ero anche io, è stato piuttosto divertente” commenta qualcun altro, come riporta TheSun.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Colpo di fulmine e fuga per sposarsi: in aeroporto lui va in bagno e lei scappa con i soldi

next
Articolo Successivo

Lotteria, cani mangiano il biglietto vincente: con un colpo di scena la coppia ottiene ugualmente la vincita

next