Il Pride è stato un’esplosione di colori, sfilate e cortei nel nome dell’amore. Nel giorno di conclusione del mese internazionale dedicato ai diritti della comunità Lgbtqi+ non sono mancati insulti e scontri accesi nei commenti dei più svariati post sui social. L’immagine di un bacio, simbolo dell’amore tra due uomini che sembrano appena uniti civilmente, è stata contestata da un utente con parole dure e crudeli: “Prendete due corde e appendetevi allo stesso albero tutti e due. Speriamo che arrivi Putin così fa na pulita”. Un commento indecoroso e omofobo al quale Loredana Bertè, molto legata alla causa, ha deciso di replicare pubblicando sui propri profili la medesima foto: “Gabriele – scrive la cantante rivolgendosi all’autore del commento – ti dico una cosa, bello: se arrivasse Putin tu nemmeno più questi commenti incommentabili potresti scrivere e allora poi come sfogheresti tutta la tua frustrazione, una volta oscurati i social? Pensaci, leone da tastiera...”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Amber Heard chiede l’annullamento del processo perso contro Johnny Depp: “Non c’erano prove sufficienti”

next
Articolo Successivo

Paul Haggis, il regista premio Oscar torna libero dopo l’arresto per violenza sessuale. La giudice: “Assenza di contegni violenti o costrittivi”

next