Chi l’ha visto?, puntata di ieri 29 giugno. La conduttrice Federica Sciarelli, rientrata in studio dopo la pubblicità, racconta il caso di Marianna Cendron. La ragazza di Paese (Treviso) viveva a casa di un uomo molto più grande di lei. Dopo essere uscita dal lavoro, la 18enne è sparita con la sua bicicletta. I genitori – ospiti in studio insieme all’Avvocato Nicodemo Gentile dell’Ass. Penelope – vorrebbero che le indagini fossero riaperte. “Sono passati 9 anni e 4 mesi. Noi abbiamo sempre affrontato questo caso con grande determinazione. Potrebbero esserci delle novità, certe volte si cerca e si trovano cose importanti che potrebbero essere sfuggite”, afferma la conduttrice. Che poi aggiunge: “Noi siamo arrivati subito e quello che ci stupisce è che Marianna, così giovane, vive a casa di Renzo Curtolo, questo vicino che vi aiutava a fare qualche lavoretto a casa, possiamo dire così no?”. I genitori della ragazza annuiscono. Ed è proprio lui il protagonista di una telefonata incomprensibile. “Renzo è al telefono. Buonasera, mi sente? È in linea, prego”, chiede la padrona di casa. Silenzio. “Sì c’è una linea – replica Curtolo -. Perché mi dice prego? Non ho nessun problema a parlare con voi. Il problema è i genitori che praticamente Marianna mi ha detto tante cose che ho dichiarato. Non ho detto prove, ho detto cose”. La conduttrice di Rai 3 (così come i telespettatori) fa un po’ fatica a seguire il discorso di Renzo, per questo cerca di fare chiarezza: “Quindi Marianna le avrebbe parlato male dei propri genitori? Lei sta dicendo questo?”. Allora l’uomo: “Perfettamente. Però Marianna mi diceva… se Francesco aveva la chiave attaccata al collo che…”. Silenzio. Quindi Sciarelli prende la parola un po’ stizzita: “Renzo, mi scusi se glielo chiedo. Lei ha bevuto? Perché ha una strana voce, un po’ impastata questa sera”. Quindi lui: “No, no. Il problema è che loro privavano la signora…”. Ancora silenzio. “Lei ha delle pause lunghissime. Siamo in tv, stiamo parlando di persone scomparse e a noi va benissimo. Però ecco, loro non volevano privare Marianna di nulla, la stavano aiutando ad uscire dai problemi legati all’alimentazione. Le sono sempre stati vicini e stanno facendo una battaglia per ritrovarla. Cosa che forse avrebbe dovuto fare anche lei, Renzo, visto che dice che le voleva tanto bene – dice la conduttrice -. Anche lei vorrebbe sapere che fine ha fatto Marianna, giusto?”. “Mi scusi, se avessi la possibilità di avere soldi…”, inizia a rispondere Renzo. Silenzio. “Io andrei in cerca di Marianna, ma non ho la possibilità. Mi dispiace. Io non ho mai fatto niente a lei”, aggiunge l’uomo. Sciarelli afferma però di non aver capito alcuni pensieri espressi dal signor Curtolo e propone di incontrare i propri giornalisti per un servizio dal vivo. “No, no, non voglio essere rotto le scatole”, commenta lui. Quindi Federica Sciarelli conclude: “Va bene, non gliele romperemo. Lei invece a noi non le ha rotte stasera, ci ha fatto molto piacere la sua telefonata”. Sipario.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Palinsesti Mediaset 2022-2023, Pier Silvio Berlusconi: “Io tifo Rai da cittadino ma ci sono troppi sprechi. Concorrenti? Fino a un certo punto”

next
Articolo Successivo

Orietta Berti opinionista al prossimo Grande Fratello Vip. Ma non solo: Mediaset ha in mente uno show tutto suo

next