Problemi di audio e inciampi tecnici durante la Maratona Mentana, lo speciale del TgLa7 dedicato ai risultati dei ballottaggi.
Il direttore del notiziario di La7, Enrico Mentana, prima affronta il claudicante collegamento con Catanzaro, dove l’inviata tenta invano intervistare il neo-sindaco di centrosinistra Nicola Fiorita, poi deve fronteggiare l’assenza di audio a Verona.

L’impresa di intervistare Damiano Tommasi, il nuovo primo cittadino del capoluogo veneto, fallisce per ben tre volte.
“Ma cosa è, lo sciopero dell’audio?”, chiede alla regia Mentana.
Alcuni minuti dopo, al secondo collegamento muto, invoca il Lis. La terza volta, quando sembra che tutto funzioni, il direttore del TgLa7 è convinto di intervistare Damiano Tommasi, ma in realtà il neo-sindaco non lo sente e risponde alle domande dei giornalisti intorno a lui. E quando se ne accorge, Mentana commenta rassegnato: “Questa è la commedia degli equivoci”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Aborto, lite Borgonovo-Gruber. “Vi sfugge concetto di democrazia”. “Nei Paesi democratici i diritti civili vanno sempre garantiti”

next
Articolo Successivo

Centrodestra spaccato a Verona, sindaco uscente Sboarina a La7: “Se avessi fatto accordo con Tosi, avrei perso ancora di più. Rifarei tutto”

next