Non vogliono perdersi per nessun motivo la finale playoff che potrebbe portare il loro Palermo in B: e i tifosi rosanero, infatti, hanno mandato in tilt il sistema telematico per la vendita dei biglietti. Già, perché i rosanero dovranno affrontare domenica il Padova al Barbera, nel ritorno della finale che decreterà quale club sarà promosso in serie cadetta, dopo che l’andata in Veneto era stata vinta per 1 a 0 dal club siciliano. Ma appena è partita la vendita dei biglietti i supporters rosanero hanno fatto registrare qualcosa come 240 tagliandi venduti al minuto, quasi 9mila richieste in contemporanea, tanto da mandare in alcuni casi in tilt il sistema Vivaticket. Ciò ha causato disagi e ressa per chi aveva deciso di provare ad acquistare i biglietti in presenza, in particolare allo stadio, dove erano migliaia i tifosi in fila, nonostante il caldo, per provare ad assicurarsi i tagliandi per la finale. In altre biglietterie è stato affisso un cartello che avvisava dei guasti al sistema e dell’impossibilità di emettere i ticket. Un segnale interessante che in tempi di disaffezione calcistica e calo degli spettatori un match di C porti alla corsa al biglietto.

Articolo Precedente

Manè, Nunez, Lewandowski: è partita l’asta delle punte. Il Liverpool pronto a spendere 100 milioni per accontentare Klopp

next
Articolo Successivo

Rino Gattuso nuovo allenatore del Valencia: ora è ufficiale, le accuse di razzismo non hanno influito nella scelta del club

next