Brutta esperienza per Miriana Trevisan. L’ex volto di Non è la rai si è lasciata andare a uno sfogo via Instagram (ora eliminato), dove ha raccontato di essere stata insultata e minacciata da un uomo: “Siamo appena stati aggrediti, ci hanno tirato delle bottiglie. Stavamo facendo delle foto e all’improvviso ci ha tirato addosso un bidone con delle bottiglie, minacciandoci di andarcene. Mi ha detto cose in inglese che hanno a che fare con il mio cu*o e che non voglio ripetere”. La Trevisan si trovava in un parco romano in compagnia dell’amico e fotografo Alessandro Duchetti, quando un uomo ha iniziato a inveire contro di loro con violenza: “Puzzava d’alcol, era sporco, ed era in bici, ci ha seguiti ma abbiamo chiesto subito aiuto a un ragazzo che ci ha accompagnati in macchina. Ho avuto paura che mi volesse tagliare con un vetro”. Tempestivo l’aiuto di un passante che li ha soccorsi accompagnandoli alla loro auto. Trevisan e Duchetti hanno poi ripercorso il fatto: “Ora chiamiamo la polizia, facciamo tutto ciò che c’è da fare. C’erano anche dei bambini, si sono spaventati tutti. Vorrei però riprenderlo”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Oggi è un altro giorno, Paolo Mengoli: “Ho scoperto che la ragazza che ho cresciuto per 22 anni non era mia figlia e l’ho disconosciuta”

next
Articolo Successivo

Incendio a Stromboli, in fiamme cinque ettari di macchia mediterranea: “Il rogo partito dal set della fiction con Ambra Angiolini”

next