Sarà Ariel Dello Strologo, presidente della comunità ebraica di Genova, lo sfidante di Marco Bucci per la carica di sindaco del capoluogo ligure alle elezioni comunali in programma a giugno 2022. Lo ha deciso – dopo lunghe trattative – il tavolo di coalizione tra centrosinistra e Movimento 5 Stelle, riunito fino alla mezzanotte di martedì nella sede regionale del Partito democratico. Dello Strologo, avvocato 55enne molto noto in città, è stato per otto anni presidente della controllata Porto Antico Spa (che gestisce l’area turistica dell’Expo), dimettendosi nel 2017 dopo la vittoria di Bucci.

Le uniche forze politiche a non aver (ancora) aderito alla coalizione sono Italia viva, +Europa e Azione: superato invece l’iniziale scetticismo di Ferruccio Sansa, capogruppo dell’omonima lista in Consiglio regionale, poco convinto dalla vicinanza di Dello Strologo all’ex governatore Claudio Burlando. “Siamo certi che la qualità della proposta politica per Genova e l’alto profilo del candidato sindaco che la incarna possano essere attrattori di un campo largo di forze politiche e sociali che condividono i nostri valori e si sentono radicalmente alternativi alla destra che governa la città”, si legge in una nota diffusa dal Pd.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Successivo

Aeroporto di Firenze, Giani rilancia il progetto della nuova pista (ma più corta): patto del cacciucco e della bistecca coi sindaci

next