Dopo 9 giorni in mare è stato assegnato il porto di sbarco per i 439 migranti sulla nave GeoBarents che sono approdati nel primo pomeriggio nel porto commerciale di Augusta. Sbarcati subito i minori e casi sanitari urgenti “tra cui un uomo con la gamba rotta – dice il Capo missione Juan Matìas Gil – vittima delle violenze sistematiche in Libia“. Le procedure di sbarco potrebbero durare fino alla serata di domani, sabato 29 gennaio, fa sapere Gil

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, accessibile a tutti.
Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte con idee, testimonianze e partecipazione.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Covid, via libera dell’Aifa alla pillola di Pfizer: sarà disponibile in Italia dalla prima settimana di febbraio. Va presa entro 5 giorni dai sintomi

next
Articolo Successivo

Covid, Brusaferro: “Decrescita di casi in tutte le fasce d’età tranne nella 0-9. I ricoverati in area medica hanno in media 71 anni” – Video

next