Maserati ha annunciato ufficialmente il suo ritorno alle competizioni. Sarà infatti il primo marchio italiano a prendere parte alla Formula E, a partire dal 2023. “Siamo felici di dare il benvenuto a Maserati nel mondo del motorsport di classe mondiale. L’ABB FIA Formula E World Championship è l’apice delle corse elettriche”, così il fondatore e presidente Formula E Alejandro Agag ha salutato l’annuncio.

Un ritorno in pista che ha una doppia motivazione. Da una parte, il “risorgimento” della grande tradizione sportiva del Tridente, da sempre parte integrante del suo dna, e dall’altro la nuova direzione del marchio che punta dritto all’elettrificazione, e trova nel motorsport uno sbocco quanto mai strategico.

Giova ricordare, infatti, che a Modena hanno messo nel mirino l’obiettivo della mobilità sostenibile anche per le vetture sportive, e che ora Maserati ha in programma Folgore, ovvero una gamma completamente elettrificata che comprenderà versioni 100% elettriche per tutti i nuovi modelli: Grecale, GranTurismo, GranCabrio e la super sportiva MC20. In tale contesto, dunque, l’ABB FIA Formula E World Championship rappresenta una vetrina irrinunciabile per dare prova di competenze e tecnologie nell’ambito dell’elettrone.

“Nella corsa verso maggiori performance, lusso e innovazione, l’irresistibile serie Folgore rappresenta l’espressione più pura di Maserati. Ecco perché abbiamo deciso di tornare a competere nell’ABB FIA Formula E World Championship, raggiungendo i nostri clienti nei centri urbani più prestigiosi del mondo e portando il Tridente verso il futuro”, ha commentato l’amministratore delegato di Maserati, Davide Grasso.

Le vetture del Tridente, dunque, saranno ai nastri di partenza della stagione numero nove della Formula E. Quella che porterà a battesimo le nuove monoposto Gen3, ovvero le più leggere e performanti di sempre, con tecnologia allo stato dell’arte, che daranno vita a gare settacolari nelle principali metropoli mondiali tra cui Berlino, Città del Messico, Londra, Monaco, New York e Roma.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Bmw iX Flow, il concept elettrico che cambia colore con un click – FOTO

next
Articolo Successivo

DeepWay Xingtu, il camion-robot a trazione elettrica disegnato da Pininfarina – FOTO

next