Debutto da sogno alle Atp Finals di Torino per Jannik Sinner, subentrato in corsa a Matteo Berrettini per l’infortunio agli addominali, con una vittoria per 6-2, 6-2 contro Hurkacz: “Che dire, sono felicissimo. Mi dispiace molto per Matteo. Spero di fare il mio meglio dopodomani (contro Medvedev, ndr) e grazie per il tifo, è incredibile”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Atp Finals, Sinner debutta e vince. “Questo torneo lo giochiamo per Matteo Berrettini”

next
Articolo Successivo

Atp Finals Torino, Zverev batte Hurkacz ed elimina Jannik Sinner che finisce al terzo posto nel girone

next