Siamo contrari all’aborto in ogni sua forma”, queste le parole pronunciate da Alfonso Signorini in diretta al “Grande Fratello Vip” sul finale di puntata andata in onda il 15 novembre su Canale 5. Parole che, come facilmente immaginabile, hanno generato critiche e indignazione. Ma cosa è accaduto nel reality? Il padrone di casa scherza con il concorrente Giucas Casella: la sua cagnolina sarebbe rimasta incinta, lo invita ad accettare i figli in arrivo ma anche il “papà”.

Il clima è divertito: “Io voglio che tu accolga nella tua grande famiglia anche Ciro, perché ha bisogno di una famiglia. Ciro è il pastore maremmano, che ha messo incinta Nina. Ha messo incinta la tua cagnolina”. La risposta di Casella non si fa attendere e tira in ballo l’aborto: “Bisogna vedere se è rimasta incinta. Potrebbe anche abortire. Lui è un cane grande, può succedere. Credo.”

Signorini cambia tono e pronuncia la discussa frase: “Ma se aspetta sette cagnolini, altro che incinta! Ma perché devi tirare fuori questa storia dell’aborto del cane. Uno lo vuole la Bruganelli, uno la Volpe, tutti vogliono i cagnolini. Noi siamo contrari all’aborto in ogni sua forma tra l’altro, anche quello dei cani non ci piace. Ma anche quello naturale non ci piace, non è una benedizione del cielo un aborto naturale, anche se è quello di un cane.”

Signorini usa il plurale maiestatis, un noi indefinito: il pubblico e in studio a casa potrebbe essere contrario alle parole pronunciate in diretta. In sottofondo l’opinionista Sonia Bruganelli si mostra d’accordo con il padrone di casa: “Esatto”. La posizione anti-abortista del conduttore ha suscitato, come detto, numerosi commenti. Da segnalare sui social le parole della giornalista Selvaggia Lucarelli: “Caro Alfonso Signorini, non so a nome di chi credi di parlare, ma NOI abbiamo votato a favore dell’aborto con un referendum che ha la mia età, quindi fammi questo favore: parla per te e per il tuo corpo, visto che non rappresenti né il Paese né il corpo delle donne“.

Nel pomeriggio di oggi 16 novembre, la società di produzione del reality Endemol Shine Italy ha rilasciato un comunicato via social. “Nella puntata di ieri di Grande Fratello Vip, Alfonso Signorini ha espresso la propria opinione su un tema importante e sensibile come quello dell’aborto, che è un diritto di ogni donna sancito dal nostro ordinamento. Pur rispettando le opinioni di ognuno, come Endemol Shine Italy esprimiamo la nostra distanza dalla sua personale posizione. In tutte le comunità e in tutti i gruppi di lavoro le opinioni possono essere diverse, e Grande Fratello si distingue da sempre per essere attento a tutte le evoluzioni della società e al rispetto dei diritti civili”, si legge nella nota.

Poco dopo, lo stesso conduttore ha replicato telegraficamente via Twitter (dove ha il profilo privato), chiarendo la propria posizione. “Tra i diritti civili per i quali mi batto da sempre ci sono il rispetto e la difesa della libertà di pensiero. Un principio che difendiamo, anzi difendo, con assoluta fermezza. Indipendentemente dai miei gruppi di lavoro”, lo riporta con uno screenshot il sito Trash Italiano.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Chiusura Tg4, Emilio Fede su tutte le furie: “Informazione presa a calci nel sedere, state per uccidere un’istituzione. Io scendevo in piazza”

next
Articolo Successivo

Cartabianca, Massimo Galli perde le staffe e sbotta contro la no vax Maddalena Loy: “Ora lei sta zitta vivaddio”

next