Iva Zanicchi, ospite de La Confessione in onda venerdì 12 novembre alle 22.45 non crede alle sentenze che hanno stabilito un quadro fosco intorno a Silvio Berlusconi: “E’ una persona perbene, generosa. E anche Marcello Dell’Utri: non è un mafioso, è un uomo intelligentissimo, coltissimo. Certo che se lei vive a Palermo, una delle famiglie più belle, più buone di Palermo, magari qualche contatto ce l’ha, o no?”, ha detto la cantante facendo riferimento alla domanda del conduttore che ricordava come l’ex braccio destro del Cavaliere sia stato condannato in via definitiva per concorso esterno in associazione mafiosa e quello sinistro, Cesare Previti, per corruzione giudiziaria, per non parlare dello stesso Berlusconi, condannato per frode fiscale e imputato in altri processi. “Sa quante volte sono andata a cantare in Sicilia? Ho delle foto che se gliele faccio vedere… Lasciamo perdere, tutti sti boss che… Quando sono andata a New York a cantare le prime volte, cantavamo al Madison Square Garden, dove i Beatles hanno avuto difficoltà a cantare. Arrivava Nunzio Gallo (cantante napoletano morto nel 2008, ndr) e andava a cantare al Madison. Perché secondo lei? Io li ho conosciuti, correttissimi, ho le foto con loro. – ha raccontato la conduttrice di D’Iva su Canale 5 – Quando uno di loro, che è stato di una carineria, Genovese, tanto per non far nomi, e Gambino (cognomi di due celebri boss della mafia italo-americana, ndr). Io non mi occupavo di niente, e a Genovese ho detto: ‘Ma scusi, ma lei non viene mai in Italia?’. Mi risponde: ‘Tutti i mesi!’. E io: ‘Ma allora mi venga a trovare’. ‘Ma signora – mi fa – ma lasci stare, lasci perdere. Ma sa che se la vengo a trovare dopo c’è l’Fbi?’. Allora lì ho capito – ha proseguito l’ex europarlamentare di Forza Italia – perché io sono un po’ ingenua. Ma su quest’uomo qua – ha detto la Zanicchi rivolgendosi verso la foto di Berlusconi sul tablet – con due occhi così buoni, ma secondo lei? Gomez, dica la verità!”. “Cosa pensa del rapporto che ha, o meglio che ha avuto, con le donne Silvio Berlusconi?”, ha domandato ancora il direttore de Ilfattoquotidiano.it. “Beh, hanno esagerato in un modo scandaloso. Io non lo so, non voglio entrarci: che a lui piacessero le donne su questo, non c’è dubbio, lo sanno anche le pietre. Poi ha avuto anche persone sbagliate vicino, che non l’hanno certo aiutato. No, no, non meritava questo“, ha concluso la vincitrice di tre Festival di Sanremo.

‘La Confessione’ è prodotto da Loft Produzioni per Discovery Italia e sarà disponibile in live streaming e successivamente on demand sul nuovo servizio streaming discovery+ nonché su sito, app e smart tv di TvLoft. Nove è visibile al canale 9 del Digitale Terrestre, su Sky Canale 149 e Tivùsat Canale 9.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Successivo

Iva Zanicchi a La Confessione di Peter Gomez (Nove): “Ho mandato in bianco Alberto Sordi. Lui rispose: ‘A Zanì, non sai che te’ sei persa’”

next