I contagi crescono del 24% rispetto a una settimana fa, mentre continuano la lenta risalita dei ricoveri. La pandemia di Covid sta riprendendo vigore, anche se la situazione non è nemmeno paragonabile a un anno fa, quando si registravano il quintuplo di positivi e 221 decessi in un giorno. Oggi mercoledì 27 ottobre sono 4.598 i nuovi casi di positività al coronavirus comunicati dal ministero della Salute, frutto di 468.104 tamponi processati nelle ultime 24 ore. Il tasso di positività risale all’1 per cento. Il numero dei ricoveri cresce di un +11: in totale sono 2.615 i pazienti Covid in area medica. Le terapie intensive invece restano stabili: sono 341 i posti letto occupati, come ieri, con 27 nuovi ingressi. Salgono invece i decessi: sono 50 nelle ultime 24 ore.

Rispetto a una settimana fa, sono stati fatti oltre 15mila tamponi in meno. Nonostante questo, però, oggi sono stati registrati 896 contagi in più. Mercoledì scorso i morti sono stati anche di meno (33) mentre l’andamento delle terapie intensive resta invariato: 25 ingressi una settimana fa, 27 oggi. Il trend dei ricoveri invece resta da monitorare: sette giorni fa il bollettino del ministero della Salute segnava un +41, superiore al +11 delle ultime 24 ore. Se guardiamo però ai primi tre giorni di questa settimana l’aumento è stato di +142. Da lunedì a mercoledì della scorsa settimana invece la crescita era stata di 78 unità.

Continuiamo quindi ad assistere a una risalita dei contagi (che ha coinciso però con un aumento dei tamponi) e a una crescita dei ricoveri. Al momento, però, l’effetto delle vaccinazioni ha evitato che si ripetesse la situazione di un anno fa: il 27 ottobre 2020, infatti, si riscontravano 21.994 nuovi casi riscontrati a fronte di 174mila tamponi. C’erano 13.955 pazienti ricoverati e altri 1.411 in terapia intensiva.

I dati regionali – La Campania comunica 592 nuovi casi ed è oggi la Regione con più contagi, seguita dal Veneto (+539 positivi), dalla Lombardia (+513) e dal Lazio (+503). L’Emilia-Romagna registra 307 nuovi casi, la Toscana 302. In Sicilia invece oggi i dati migliorano: 282 nuovi casi. In Puglia scendono a 265, in Friuli-Venezia Giulia salgono a 261, in Piemonte sono 228. Le altre Regioni con più di 100 contagi giornalieri sono la Calabria (137), poi Abruzzo (106) e Marche (105). Attenzione, infine, alla Provincia di Bolzano, dove c’è la più bassa percentuale di vaccinati, che comunica ben 154 nuovi casi.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Segre: “Sbalordita da chi mi augura la morte. Messe alla berlina persone che cercano di fare del bene”

next
Articolo Successivo

Vaccino Covid, Papa Francesco ha ricevuto la terza dose. Il Vaticano ha iniziato da pochi giorni le somministrazioni

next