In concomitanza con la manifestazione di Friday For Future gli attivisti di Exctintion Rebellion hanno organizzato diverse dimostrazioni a Milano. Un gruppo ha bloccato la strada in viale Boezio, a City Life. Questa mattina, alcuni si sono arrampicati in cima ad alcuni semafori nei pressi della stazione di Milano Centrale. Una volta in cima, gli attivisti hanno iniziato a suonare delle sirene e hanno appeso dei grandi striscioni con scritto ‘Suona anche tu il clacson per la crisi climatica’ e ‘crisi climatica: è necessario cambiare strada’. Nel frattempo altri attivisti travestiti da struzzi, richiamando lo slogan della mobilitazione di XR “Siamo come struzzi, con la testa sotto la sabbia”, hanno bloccato il traffico sdraiandosi agli incroci o camminando ininterrottamente sugli attraversamenti pedonali

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire, se vuole continuare ad avere un'informazione di qualità. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Successivo

Chi era veramente la spigolatrice di Sapri e perché ci dice qualcosa sullo spreco di risorse

next