Se sul campo l’avventura di Cristiano Ronaldo al Manchester United non procede male, lo stesso non si può dire in cucina. La dieta imposta dal fuoriclasse portoghese alla squadra ha suscitato qualche lamentela da parte dei compagni. Secondo il Sun, CR7, attentissimo all’alimentazione sana, ha vietato alcool e bibite gassate a tavola, imponendo una rigida divisione tra proteine e carboidrati. Ha poi dettato agli chef della società il menù, anche se alcune scelte come il Bacalhau – un tradizionale piatto portoghese con baccalà e uova – non hanno incontrato il gusto degli altri giocatori.

Una fonte della squadra – sempre secondo il tabloid inglese – ha dichiarato: “Ama il polpo, ma alla maggior parte dei compagni non piace. A lui piacerà e nella sua dieta funzionerà alla grande. Ma agli altri non piace. Cristiano è molto preso dalle sue proteine, cose come fette di prosciutto, uova e avocado, e gli chef stanno cercando di aiutarlo”. Per ora la rinuncia più sofferta sembra essere quella del budino del venerdì sera.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Da Milano a Roma, il weekend dello spettacolo: il campionato livellato verso il basso forse non è poi così male

next
Articolo Successivo

Novara, arbitro espelle l’allenatore e lui gli dà un pugno sul volto: partita sospesa tra Oleggio e Carpignano – Video

next