Ci hanno pensato Pio e Amedeo a “spettinare” un po’ la liturgia dello show “Seat Music Awards” su Rai Uno, giunto al quindicesimo anno e condotto da Carlo Conti e Vanessa Incontrada. I due attori comici, confermati su Canale 5 per la seconda stagione di “Felicissima Sera”, hanno vinto il Premio “per aver innovato il linguaggio televisivo e saper cogliere le sfaccettature della vita quotidiana”. Sul palco hanno esordito: “Se Pio e Amedeo sono su Rai Uno vuol dire che la Rai è libera. Nessuno si è permesso di venire da noi a chiedere ‘ragazzi che dite?’, uno poi arriva in diretta e dice quello che pensa, non è che arriva un bodyguard a prenderti e cacciarti dal palco. Qualcun altro avrebbe potuto fare così senza fare tante polemiche, dai Federico (Fedez, ndr) non si fa la polemica (in riferimento alla censura denunciata da Fedez per il Concertone del Primo Maggio, ndr) e poi ‘Op fai swipe’ e si vende i prodotti ‘compra lo smalto che ho fatto io’… Insomma applauso alla Rai che non ci ha censurato”. Per poi concludere: “Noi dedichiamo questo premio alla libertà di opinione. Augurandoci che la libertà non passi per la decisione di qualche associazione, per l’oligarchia del gusto, viva la libertà”.

Dopo qualche minuto su Twitter Fedez – grande assente “giustificato per impegni presi precedentemente” ossia la registrazione della seconda stagione di “LOL” per Prime Video – ha scritto: “Che mi sono perso?” per poi aggiungere con ironia “SeNzA CONtRaDdiTToRio!”. Il rapper poi ha continuato su Instagram: “Figo, onesto, una delle cose più fighe che ho visto in Rai – ha esordito Fedez -: nella Rete in cui non vorrebbero che tu citassi i nomi dei politici perché non è presente il contraddittorio, ti ripulisci la coscienza ingaggiando due rivoluzionari anticonformisti, cercando di sputtanare l’avversario senza contraddittorio. FIGO! Bravi tutti, mi è piaciuto, bravi Pio e Amedeo spero un giorno di diventare un anticonformista rivoluzionario come voi domani. Comincerò uscendo per la strada dando del neg*o e fro**o a tutti e strapperò un sacco di sorrisoni”.

E ancora: “Sono un po’ deluso comunque da Pio e Amedeo. Avete fatto questo atto rivoluzionario di sdoganare la parola neg*o e fro**o, siete in diretta sulla Rai ma una bella bestemmia non me la tiri? I neg*i e i fro*i ti rispondono con un sorriso, i cristiani sono obbligati a perdonarti, siete un po’ arrugginiti state perdendo lo smalto e se volete ve ne presto un pochino (e mostra il dito medio, ndr)”. Pio e Amedeo e Fedez si conoscono da tempo. Il duo ha partecipato al video di “Senza Pagare” e il rapper, con la moglie Chiara Ferragni, è stato protagonista di una delle puntate della terza stagione di “Emigratis”.

MARIA DE FILIPPI: “GRAZIE A BALLERINI E CANTANTI DI AMICI” – Si sono alternati diversi momenti celebrativi per la televisione e la musica. Come il premio Speciale a Maria De Filippi per i successi ottenuti dai suoi allievi in vent’anni di “Amici”. “È una cosa davvero importante per me. – ha detto la conduttrice – Un premio che va condiviso con chi ha vinto dischi di platino, grazie a tutti quelli che sono venuti ad Amici. E grazie anche a quelli che sono riusciti a vivere del proprio sogno dietro le quinte o in un lavoro attinente alla musica o al ballo”. Presenti Aka 7even e Sangiovanni che ha parlato del ruolo e dell’importanza della musica, nel mandare messaggi positivi. Il vincitore del circuito canto dell’ultima edizione di Amici ha vinto premi per “Malibu” e i suoi 80 milioni di streaming, “Lady”, “Per tutta la notte” e l’album “Sangiovanni”.

GLI ARTISTI E L’APPELLO AL GOVERNO: “LIVE A CAPIENZA PIENA” – Poi grande protagonista la musica con un tema molto ‘caldo’ e attuale sui concerti a capienza piena usando il Green Pass come lasciapassare in modo che l’industria live non si debba fermare in autunno e inverno e per la prossima stagione. Nonostante diversi tour siano stati già posticipati al 2022 l’idea è quella di non essere costretti a prolungare ancora una volta l’attesa. Come è successo con Mahmood che ha dovuto posticipare per la terza volta il suo tour e anche ieri sera con al fianco Elisa, sua partner nel duetto “Rubini”, ha rivolto un appello alle istituzioni per far sì che si possa tornare a lavorare a pieno regime. Lo stesso hanno fatto anche Marracash (premiato per l’album “Persona”, il più venduto nel 2020), Il Volo e Alessandra Amoroso.

MANNOIA E L’OMAGGIO A GINO STRADA, L’ESORDIO DI CATTELAN – C’è stato spazio anche un messaggio importante e umanitario. Fiorella Mannoia ha dedicato la sua canzone “Il peso del coraggio” al suo grande amico Gino Strada, fondatore di Emergency scomparso recentemente. La Mannoia ha detto: “Ha avuto solo un’arma tra le mani, un bisturi. 10 milioni di persone sono state curate da Emergency. Avrei dovuto cantare una canzone nell’incontro programmato dell’associazione”. Il Volo ha annunciato il disco tributo a Ennio Morricone in uscita il 5 novembre. Sempre sul versante televisivo presente anche Alessandro Cattelan che è entrato sulle note rap della sua “Broccoletti” per promuovere l’esordio su Rai Uno con due prime serate il 19 e 26 settembre. Saranno ospiti: Antonella Clerici, Luca Argentero, Il Volo, Elodie, Carlo Conti, Serna Rossi, Lillo, Paolo Bonolis, Gianmarco Tamberi e tanti altri. Infine Ligabue con Stefano Accorsi ha presentato “È Andata Così”, docu-serie sulla sua trentennale carriera, dal 12 ottobre in esclusiva su RaiPlay, divisa in 7 capitoli, ciascuno composto da tre episodi della durata di 15 minuti.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

“11 settembre – 20 anni che valgono un secolo”: lo speciale di SkyTg24 con interviste e dirette a due decenni dall’attentato alle Torri Gemelle

next
Articolo Successivo

Seat Music Awards, ecco tutti gli ospiti della seconda serata: da Loretta Goggi a Blanco ed Eleonora Abbagnato – LA SCALETTA

next