A partire dal prossimo 6 agosto il Green Pass, anche conosciuto come certificazione vaccinale, diventerà essenziale per poter accedere ai locali al chiuso, a fiere ed eventi. Sarà quindi necessario avere sempre a portata di mano il codice QR da poter far scannerizzare agli addetti ai controlli ed il modo più semplice è quello di averlo sempre pronto sul nostro smartphone di fiducia. Come si aggiunge il Green Pass a Apple Wallet su iPhone? E chi ha uno smartphone Android come fa? Ve lo spieghiamo in questa breve guida!

Come aggiungere il Green Pass al Wallet di iPhone?

È possibile utilizzare due diversi metodi per poter aggiungere il Green Pass ad Apple Wallet, in questo modo sarà sempre facilmente richiamabile da iPhone senza la necessità di aprire l’applicazione Immuni o IO.

La soluzione più pratica è quella di utilizzare il servizio CovidPass. Recandosi sul sito dedicato, realizzato da uno sviluppatore di origine tedesca, sarà possibile caricare un’immagine o scattare una foto al proprio Green Pass per poi esportarlo in un formato compatibile con il Wallet di iPhone. L’autore consiglia di utilizzare il browser Safari per portare a termine l’operazione.

CovidPass non raccoglie le vostre informazioni personali riguardanti la certificazione, il pass viene creato direttamente sul vostro dispositivo e tutto il codice del meccanismo di trasformazione del pass in una scheda compatibile con i Wallet è open source. La Privacy Policy è molto chiara ed esaustiva.

In alternativa è possibile utilizzare Stocard, un’app molto conosciuta e utilizzata dagli utenti per il salvataggio di carte fedeltà altre tessere utili. Anche in questo caso, una volta cercato il Green Pass nell’elenco delle tessere compatibili, sarà possibile scansionare la certificazione con la fotocamera dello smartphone oppure caricare un’immagine scattata in precedenza per poter aggiungere facilmente il lasciapassare al Wallet.

Qualsiasi metodo utilizziate per aggiungere il Green Pass a Apple Wallet, sarà sempre possibile richiamare il codice QR per la scansione premendo due volte il tasto di accensione di iPhone in rapida successione .

Come salvare il Green Pass su Android?

Su Android la questione è un po’ più complessa. Google ha annunciato la possibilità di salvare il Green Pass su tutti gli smartphone Android 5.0 o successivi tramite le API di sistema chiamata Passes. Ciò garantirebbe a tutti gli utenti di poter richiamare velocemente la certificazione in modo simile a Google Pay, il tutto senza la necessità di scaricare l’applicazione per i pagamenti dell’azienda americana.

Purtroppo al momento questa caratteristica è disponibile solamente negli Stati Uniti, anche se Google ha già annunciato di voler espandere la disponibilità agli altri Paesi in un secondo momento.

Nel caso non voleste attendere e troviate scomodo l’utilizzo del pass tramite le applicazioni IO, Immuni o Stocard, è possibile affidarsi anche in questo caso al sito CovidPass di cui abbiamo parlato poco sopra.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Attacco hacker alla Regione Lazio: nessun atto terroristico, solo tanta ignoranza informatica

next
Articolo Successivo

Apple iPhone 11 Pro 128 GB, smartphone di fascia alta in offerta sul Web

next