Dopo la presentazione di Surface Duo lo scorso anno, smartphone che attirato moltissimo l’attenzione ma che poi ha avuto un lancio abbastanza difficoltoso, sembra che Microsoft voglia riprovarci. Delle prime immagini trapelate in rete ci permettono di dare un’occhiata a quelli che dovrebbero essere dei prototipi quasi definitivi di Surface Duo 2, la seconda generazione di smartphone con doppio schermo che potrebbe essere annunciata entro la fine dell’anno.

Le immagini sono state per la prima volta condivise in un video su YouTube e, nonostante non si sia potuta confermarne l’origine, Windows Central ha potuto confermare la legittimità dei prototipi mostrati.

Secondo quanto trapelato, Microsoft Surface Duo 2 erediterà dal suo predecessore gran parte della propria estetica. A partire dal doppio display fino ad arrivare alla cerniera in grado di ruotare di 360°, passando per una finitura esterna in vetro e un design generalmente molto sottile, gli smartphone sarebbero praticamente indistinguibili l’uno dall’altro se non fosse per la vera grande novità che è impossibile non abbiate già notato: un nuovo modulo fotografico esterno.

Il modulo, dallo spessore e dalle dimensioni decisamente vistose, è composto da tre fotocamere. Queste dovrebbero essere accompagnate da lenti ultra grandangolari, classiche e telescopiche rispettivamente.

Ricordiamo che il primo modello aveva a disposizione solamente una singola fotocamera da 10 Mpixel posizionata lato display che si poteva utilizzare per le normali foto solamente aprendo completamente lo smartphone e posizionando i due display ai lati opposti del terminale. Nel video è possibile vedere due distinti modelli di Surface Duo 2, uno bianco e uno nero.

Il lancio del terminale dovrebbe essere previsto per ottobre. Speriamo che l’azienda americana sia riuscita a confezionare un pacchetto complessivamente più valido dal punto di vista delle specifiche rispetto al primo modello, il quale secondo i più aveva un prezzo che non era giustificabile nonostante un design e delle funzioni software uniche nel suo genere.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Apple: usare l’NFC per i pagamenti è più rischioso sugli smartphone Android. Ma Google non ci sta

next