Il clima rovente nei talk show è noto al pubblico televisivo italiano, i toni si alzano e a volte la situazione può degenerare. In Moldavia però lo scontro è letteralmente sfuggito di mano, sull’emittente Jurnal Tv è andato in onda il confronto tra l‘ex viceministro dell’Interno Ghennadiy Cosovan e Sergey Tofilat, ex consigliere del presidente della Moldavia, Maia Sandu.

Il tutto è avvenuto durante il talk show “Ora Expertizei” lo scorso 20 luglio, Tofilat ha definito Cosovan “uno scarto” con quest’ultimo che ha immediatamente reagito lanciando al collega un bicchiere contenente acqua. Da qui la situazione è diventata ingestibile, dopo le offese si è arrivati alle mani: l’ex consigliere ha colpito l’ex viceministro buttandolo giù in maniera violenta.

Cosavan è rimasto per terra per alcuni istanti privo di sensi, come si può vedere dal video, anche se fortunatamente non ha riportato gravi danni come confermato dai medici che hanno raggiunto lo studio in ambulanza. Nelle ore successive l’ex viceministro ha rassicurato tutti sulle sue condizioni di salute aggiungendo di non cercare vendetta e di non avere intenzione di intraprendere azioni legali contro il collega.

L’aggressore Tofilat si è così scusato: “Mi dispiace per l’incidente a Jurnal Tv. È stata una situazione in cui non ho saputo controllare le mie emozioni e mi dispiace per quello che è successo. La violenza è inammissibile, le controversie non si risolvono con tali strumenti. Mi rammarico di questo incidente“, ha dichiarato il vicepresidente del Partito del Cambiamento. L’emittente moldava ha preso le distanze da quanto accaduto, come si legge sul loro sito: “La nostra emittente televisiva avverte che tali comportamenti non saranno più tollerati e gli ospiti dello spettacolo dovranno accettare di poter utilizzare solo il potere della discussione”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire, se vuole continuare ad avere un'informazione di qualità. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Fraintende il segnale di via mentre fa bungee jumping e salta nel vuoto dal ponte senza corde: ragazza di 25 anni muore

next