Proseguono i roghi in Sardegna. Nella zona di Oristano, in particolare, molti animali sono rimasti vittima delle fiamme, i volontari Enpa e le guardie zoofile Enpa sono stati impegnati a salvarne quanti possibile. Il rifugio per cani nel comune di Cabras di una volontaria Enpa, con cui l’Ente Nazionale Protezione Animali collabora, è andato totalmente distrutto: tutti e 30 i cani sono però stati salvati grazie al lavoro dei volontari dell’Enpa di Oristano, dei vigili del fuoco di Oristano e della Compagnia barracellare di Cabras.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Segre: “Il paragone tra vaccini e Shoah è follia, il cattivo gusto si incrocia con l’ignoranza”

next
Articolo Successivo

Maltempo a Milano, gru crolla su un palazzo a Rozzano per il forte vento: nessun ferito, 24 famiglie evacuate

next