Sì mi vaccino, non sono no vax“, così Giorgia Meloni, leader di Fratelli d’Italia, durante la presentazione del suo libro al Caffè de La Versiliana, a Marina di Pietrasanta. “Non ho problemi a vaccinarmi, non sono contraria alla vaccinazione”, ha aggiunto, specificando però che non farà mai vaccinare la figlia “neanche in catene“. “Mia madre l’ho portata correndo cinque mesi fa perché è obesa e immunodepressa”, ha continuato. Sul green pass, però, si dice contraria: “Non ci rendiamo conto di quanto stiamo picconando il nostro stato di diritto”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

M5s convoca il voto online per il “nuovo Statuto associativo”: urne virtuali aperte il 2 e 3 agosto su SkyVote

next
Articolo Successivo

Green pass, la giravolta di Giorgia Meloni in soli 4 mesi. Da “primo passo per eliminazione restrizioni” a “misura contro stato di diritto”

next