Britney Spears durante X-Factor “assumeva qualcosa”. Ne è convinta Trevi Moran, oggi idolo pop da milioni di fan. Moran ha infatti condiviso pubblicamente una riflessione su Twitter che riguarda la Spears. Era il 2012 e l’allora sconosciuta tredicenne californiana presentò una versione buffa di Sexy and I know it facendo andare in visibilio pubblico e giudici, tra questi anche la Spears. “Per quanto ne so, Britney ad X Factor sembrava forzata da qualcuno, sembrava stanca tutto il tempo. E probabilmente aveva cosa dire ai provini, scritto sul tavolo.

Tra lo staff si vociferava che assumesse qualcosa”. Le affermazioni della Moran fann seguito a quelle di Louis Walsh, presente tra i giurati assieme alla Spears: “Sono stato seduto accanto a Britney per due giorni e dopo ogni audizione lei crollava, era sempre stanca. Dovevamo letteralmente interrompere lo spettacolo, la portavano fuori perché stava assumendo così tanti farmaci e altre cose. Mi dispiaceva per lei. (…) Eccola lì, la più grande pop star del pianeta, ed era semplicemente seduta lì fisicamente, ma non era lì mentalmente”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Orso sbrana un 16enne: turista assiste alla scena e colpisce l’animale al collo con un temperino

next