È morta Isabella De Bernardi. La ragazza hippy di Un Sacco Bello si è spenta ieri 26 maggio a soli 57 anni a causa di una malattia. Carlo Verdone la scelse nel 1980 per il ruolo di Fiorenza, per poi continuare la carriera sui set del Marchese del Grillo, Borotalco, Io so che tu sai che io so e Il bambino e il poliziotto. Dopo il 1989 Isabella De Bernardi smise di fare l’attrice e cominciò a lavorare nel settore pubblicitario, diventando direttrice artistica della nota agenzia Young & Rubicam.

Ed è proprio il regista romano a ricordarla con un video pubblicato su Instagram: “Devo essere sincero, mi sono stancato di fare necrologi. Stiamo perdendo troppe persone a cui vogliamo bene in questo periodo. Oggi mentre giravo mi hanno avvertito che Isabella De Bernardi, la Fiorenza di Un Sacco Bello non c’è più. Per me resterà sempre una cara amica, un’attrice che mi ha esaltato una sequenza importante, una persona spiritosa che resterà sempre nell’immaginario per quella frase ‘Attento fascio che io a mio padre gli ho già sputato in faccia’.”. “Riposa in pace Isabella, ti mando un bacio enorme da qui “, ha concluso Verdone.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Partita del Cuore, Gianluca Pecchini: “Ora i The Jackal dicano la verità su quanto è accaduto o prenderò provvedimenti”

next