“Io credo che i rapporti tra Salvini e Meloni siano pessimi da un punto di vista non voglio dire umano, ma secondo me si detestano”. Così Andrea Scanzi, conduttore di ‘Accordi&Disaccordi’, insieme Luca Sommi, con la partecipazione di Marco Travaglio, in onda tutti i mercoledì alle 21.25 su Nove sui rapporti fra i due leader del centrodestra alla luce dei sondaggi che danno la Lega in perdita e Fratelli d’Italia crescere sempre di più. “Io credo che Salvini possa staccare la spina quando vuole, ma soprattutto quando comincia il semestre bianco perché non fa cadere il governo, nessuno lo può accusare di avere mandato in malora il Paese dentro una pandemia però, al tempo stesso, può iniziare a cannoneggiare facendo la stessa cosa della Meloni – ha detto il giornalista – Quindi, secondo me, a settembre potrebbe anche farla una follia del genere, nessuno lo può massacrare fino in fondo, ma lui può tornare a essere quello di una volta”.

‘Accordi&Disaccordi’ è prodotto da Loft Produzioni per Discovery Italia e sarà disponibile in live streaming e successivamente on demand sul nuovo servizio streaming discovery+ nonché su sito, app e smart tv di TvLoft. Nove è visibile al canale 9 del Digitale Terrestre, su Sky Canale 149 e Tivùsat Canale 9.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Travaglio ad Accordi&Disaccordi (Nove): “Da Figliuolo comunicazione imbarazzante sui vaccini. Arcuri lo avrebbero già impalato”

next