Se qualcuno non se ne fosse accorto, avrebbe rischiato di morire di fame o soffocato per colpa di una folle e stupida “bravata”, se così si può dire. È quanto successo in nel canale di drenaggio Catchwater a Lincoln, capoluogo della contea inglese del Lincolnshire, Regno Unito, dove uno o più teppisti ha avvolto la testa e il collo di un cigno con un calzino nero molto aderente, lasciandolo poi al buio, con il becco fasciato e l’impossibilità di nutrirsi. La calza gli arrivava fino a metà collo e non solo non gli consentiva di cibarsi, ma neanche di bere e respirare bene.

Fortunatamente se ne è accorto per tempo un passante, che ha subito chiamato la polizia la quale, a sua volta, ha fatto intervenire lo Swan and Rescue Hospital, il servizio veterinario specializzato per i cigni, specie protetta e tutelata dalla legge in Inghilterra. “Riteniamo – fanno sapere le autorità locali – che l’oggetto sia stato posizionato intenzionalmente sulla testa del cigno perché aveva una vestibilità aderente ed è stato calzato in maniera profonda. Non crediamo sia stato accidentale. Se il salvataggio del cigno non fosse intervenuto, il cigno sarebbe morto di fame o potenzialmente soffocato. Vorremmo sentire da chiunque possa aiutarci con le nostre indagini o chiunque possa aver visto qualcuno aggirarsi intorno al cigno nell’acqua nei giorni precedenti al 2 maggio”.

Il o i responsabili rischiano una condanna fino a sei mesi di carcere e una multa dalla somma non quantificata. “Dato che questa è la stagione della riproduzione e della nidificazione in questo momento, questo episodio avrebbe potuto provocare non solo la sua morte con sofferenze atroci nel cigno, ma anche la morte per la prole”, hanno aggiunto i veterinari che hanno salvato l’animale.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Donna scomparsa ritrovata dopo 5 mesi in un canyon: è sopravvissuta mangiando solo erba e muschio

next
Articolo Successivo

Parto record in Marocco, 25enne dà alla luce 9 gemelli: ecco i neonati nelle incubatrici – Video

next