Accerchiata da almeno tre coetanee in un parco di Roma Nord, che hanno iniziato a colpirla prima con un calcio, poi uno spintone, tirandole i capelli, mandandola a terra e continuando a picchiarla. Vittima dell’episodio di bullismo è una 12enne disabile, che a inizio aprile è stata aggredita da altre tre giovani. Un atto di violenza che è stato ripreso dai cellulari e mandato in diretta su Instagram: nelle immagini si vede che al pestaggio assistono altri ragazzi senza intervenire, e riprendono la scena col cellulare. Il video ha raccolto visualizzazioni, condivisioni e like proprio mentre la violenza era in corso.

Secondo quanto scrive Fanpage, la scena si farebbe poi confusa fino all’intervento di alcuni giovani che allontanano le ragazzine autrici del pestaggio. La vittima, colpita ulteriormente mentre si trovava già a terra, viene poi trovata e soccorsa dalla madre. I genitori della 12enne si sono rivolti al Centro nazionale contro il bullismo, che lunedì 26 aprile presenterà una denuncia per stalking e lesioni volontarie alla Procura dei minori. Dopo l’episodio, scrive Repubblica, la ragazzina è stata portata in ospedale, dove le è stato certificato un trauma cranico e una prognosi di 21 giorni. A seguito di quanto accaduto, la 12enne si è chiusa in se stessa e non comunica.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Vaccini, accelerazione per il tedesco CureVac. Lo studio: con una dose Pfizer o AstraZeneca rischio contagio ridotto di quasi due terzi

next
Articolo Successivo

L’Iss avverte alla vigilia delle riaperture di lunedì: “Fondamentale evitare contatti fuori dai propri conviventi, il quadro è critico”

next