È morto all’età di 54 anni stroncato da un tumore al cervello l’attore britannico Paul Ritter. Lo riferisce il sito della Bbc citando il suo agente. Ritter aveva indossato i panni di Eldred Worple nella pellicola ‘Harry Potter e il principe mezzosangue‘ ed era apparso nel film di James BondQuantum of Solace‘ e della miniserie di Sky, ‘Chernobyl‘. L’attore si è spento serenamente nella sua abitazione assistito dalla moglie Polly e dai figli Frank e Noah. Ritter era molto celebre in Gran Bretagna per il suo ruolo di Martin Goodman nella sitcom ‘Friday Night Dinner‘, basata sulla famiglia ebrea britannica Goodman, i cui figli tornavano a casa ogni venerdì sera per la cena.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Mariah Carey si vaccina contro il Covid e le sfugge un acuto: “Effetti collaterali, G6”

next