La bandiera degli Stati Uniti in cima alla Casa Bianca è a mezz’asta per onorare le vittime della sparatoria di massa a Boulder, in Colorado, dove hanno perso la vita dieci persone, tra cui un ufficiale di polizia. Il massacro è avvenuto meno di una settimana dopo che un altro uomo armato ha ucciso otto persone nella capitale dello stato della Georgia, Atlanta. Anche Joe Biden, dopo alcune ore dalla sparatoria, è intervenuto parlando alla nazione, sollecitando il Congresso ad agire contro la violenza delle armi: “Possiamo vietare le armi d’assalto e i caricatori ad alta capacità – ha detto Biden – Invito i miei colleghi della Camera e del Senato ad agire”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Brasile, Stato di San Paolo: oltre mille morti in 24 ore. Il governatore: “Bolsonaro psicopatico, da lui errori incredibili”

next
Articolo Successivo

Elezioni in Israele, exit poll: “Il Likud di Netanyahu primo partito, ma fronte anti premier raggiunge 59 seggi”

next