Dopo la sospensione del vaccino Astrazeneca da parte di Aifa, nessuna attività al centro vaccinale al parcheggio lunga sosta dell’aeroporto di Fiumicino. Gli ingressi sono chiusi e vuoti appaiono i canali dove, fino a ieri pomeriggio, si sono susseguite, dall’11 febbraio scorso, le centinaia di somministrazioni giornaliere che hanno riguardato categorie come forze dell’ordine e insegnanti, fino ai farmacisti di domenica scorsa. Anche oggi erano state programmate le consuete centinaia di vaccinazioni giornaliere, ma ai prenotati sono stati inviati sms di sospensione dell’appuntamento. Proseguono, intanto, nell’area drive in a ridosso i tamponi, con alcune decine di auto presenti.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Torino, colpito e rapinato mentre effettuava una consegna: fermati gli aggressori di un rider

next
Articolo Successivo

Astrazeneca, telefonata Draghi-Macron: “Pronti a ripartire subito con vaccinazioni se arriva il via libera di Ema”

next