Era sceso dalla macchina sulla Roma-Fiumicino per raccogliere banconote che gli erano volate fuori dal finestrino. Ma era sulla carreggiata e la guidatrice di un’altra auto l’ha visto troppo tardi per riuscire a frenare: lo ha travolto e ucciso. Intanto, stando ai testimoni, altri automobilisti si sono fermati non per soccorrerlo per per raccogliere e intascare i soldi. Uno di loro però si è poi presentato in una caserma dei carabinieri del Trullo per restituire 450 euro. L’incidente, riferito dal Messaggero, è avvenuto sabato all’ora di pranzo.

Marco Querini, 56 anni, ha perso la vita dopo aver riportato gravi lesioni e nonostante i tentativi di rianimarlo. Ora si indaga anche per capire quanti soldi aveva in auto e come sia stato possibile che volassero fuori dall’abitacolo. Secondo RomaToday è possibile che in realtà le banconote fossero già sulla strada, forse perse da altri in precedenza.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

“Giornalisti oggi possono fare il vaccino AstraZeneca”: polemiche sulla nota ‘informale’ dell’Asl di Treviso per sopperire alle rinunce

next
Articolo Successivo

Vaccini, Piemonte sospende somministrazione di un lotto Astrazeneca in attesa di verifiche dopo un decesso. Palù (Aifa): “Nessun nesso”

next