Mail sgradevoli, attacchi sul profilo Instagram, tentativi di chiamate attraverso la segreteria. Sono alcuni degli episodi che hanno spinto la capogruppo di Italia Viva alla Camera Maria Elena Boschi a presentare denuncia per stalking. La notizia è riportata dal Messaggero.

Da settimane l’ex ministra, riporta il quotidiano, si è ritrovata molestata da un personaggio per ora rimasto sconosciuto. Dopo il deposito della denuncia la Boschi è stata convocata dalla polizia giudiziaria. Ieri, entro i cinque giorni dalla presentazione della querela previsti dal Codice Rosso, Boschi è stata ascoltata a piazzale Clodio, in presenza del magistrato titolare delle indagini, il pm Stefano Pizza. Non è la prima volta che la deputata si ritrova a denunciare di essere vittima di stalking. Un uomo che l’ha molestata a lungo nel 2017 è stato condannato a due anni e due mesi di carcere.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Draghi: “Lavoratori e lavoratrici della Pa centrali per una società giusta, ma c’è ancora molto da lavorare” – Video

next
Articolo Successivo

Congedi Covid e bonus baby sitter: alla Camera il question time con la ministra Bonetti. Segui la diretta tv

next