Una mano sul pacco. Non è il titolo di una canzone in gara al Festival di Sanremo 2021. E menomale. È ancora trasgressivo mettersi una mano sul pacco come a dire “rock’n’roll”? Lo è mai stato? Forse sì, almeno stando ai commenti letti su Instagram e Twitter a proposito di Damiano dei Maneskin. Il gruppo ha postato (e poi cancellato) una foto su Instagram dopo l’esibizione all’Ariston, tutine e manine malandrine (avvistate anche in scena). “Scesi direttamente dall’Olimpo”, “La mano”, “Sono ufficialmente morta”, La mia parte preferita di questo festival è Damiano che si prende il pacco quando dice “vi conviene toccarci i coglioni””, “Damiano che si tocca il pacco e io penso a tutte i vostri ormoni impazziti. Volpine”. Non andiamo avanti ma non per altro eh, solo perché ci viene in mente Verdone versione tamarro e ci fa un po’ ridere.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Sanremo 2021, le pagelle della finale. Hanno vinto i Maneskin, rock scolastico con un brano brutto. Sarà stata la mano malandrina di Damiano?

next
Articolo Successivo

Sanremo 2021, la protesta commercianti davanti all’Ariston: mascherati come ne La casa di carta cantano “Bella ciao” poi il coro “Libertà”

next