Continua a crescere il numero dei nuovi contagi da coronavirus in Italia, dove sono stati superati ormai i 3 milioni di casi dall’inizio della pandemia. Le persone risultate positive ai test effettuati nelle ultime 24 ore sono infatti 24.036. Il tutto a fronte di 378.463 tamponi svolti, secondo i dati forniti dal ministero della Salute, che fanno comunque calare il tasso di positività dal 6,7% di ieri al 6,3% (-0,4%). Nell’ultima giornata si contano anche altri 297 decessi, contro i 339 di ieri, con il totale dall’inizio della pandemia che sale così a 99.271.

Nell’ultima giornata sono 13.682 le persone dimesse o guarite dal Covid, numero che però non è sufficiente a far calare quello relativo al totale delle persone attualmente positive in Italia. Queste segnano infatti un aumento di 10.031 unità, con il totale che cresce quindi fino a 456.470. Una situazione che non permette un alleggerimento della pressione sulle strutture sanitarie del Paese e che, anzi, fa registrare un aumento dei posti letto occupati. Sono 50 in più le persone che si trovano al momento nei reparti di terapia intensiva, con 222 ingressi giornalieri e un totale che sale così a 2.525. A questi si aggiungono i 217 pazienti in più ricoverati negli altri reparti Covid, per un totale di 20.374. Il numero delle persone in isolamento domiciliare è invece di 433.571.

In Emilia-Romagna, nelle ultime 24 ore, si è registrato il record assoluto di nuovi contagi giornalieri da inizio pandemia: oltre 3mila. Superato l’altro picco registrato finora che era di 2.822 il 15 novembre 2020, apice della cosiddetta seconda ondata di Covid-19. Il bollettino della Regione evidenzia che le nuove positività sono per la precisione 3.246 rilevate su 42.699 tamponi. La maglia nera dei nuovi contagi va ancora a Bologna (753 più 114 del circondario imolese), seguita da Modena con 701 nuovi casi. Entrambe le province sono state dichiarate ‘zona rossa’ da ieri.

La Regione che anche oggi fa registrare il maggior numero di contagi è però la Lombardia, con 5.210 nuovi positivi. Seguono l’Emilia-Romagna, la Campania (2.842) e il Piemonte (2.283).

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

“Vaccini in Liguria? Non si capisce che fare, è un caos. Sarebbe stata più logica una tombola…”, la denuncia di Dario Vergassola

next
Articolo Successivo

È di Stefano Delle Chiaie l’archivio ritrovato a Cinecittà: chissà se si tratta di ‘roba grossa’

next