Dopo la presentazione del nuovo logo, come pure delle inedite corporate identity e strategia del brand, tocca ora al prodotto farla da padrone in casa Kia. Che ha presentato alla stampa la nuova Sorento ricaricabile alla spina, con il compito di andare ad affiancare a versione full hybrid già in gamma. Il modello mantiene le sue caratteristiche da maxi suv, con sette posti comodi e tanto spazio nell’abitacolo, disponendo peraltro della connettività e di tutte le ultime tecnologie in tema di intrattenimento, sicurezza e assistenza alla guida. In più, l’ultima nata della casa di Seoul mette sul piatto della bilancia un sistema ibrido formato da un motore turbo benzina 1.6 T-GDi e un’unità elettrica particolarmente performante (66,9 kW, alimentata da un pacco batterie da 13.8 kWh), per una potenza complessiva del powertrain di 265 cavalli e una coppia di 350 Newtonmetri. Il listino della Sorento ibrida plug-in parte da 53 mila euro, che in caso di rottamazione diventano circa 42 mila grazie agli incentivi Kia e a quelli statali. Se non si ha un’auto da rottamare, il prezzo d’attacco diventa di 44.950 euro.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Stellantis, scelto il Country Manager per l’Italia. Toccherà a Santo Ficili

next
Articolo Successivo

Porsche Taycan Cross Turismo, la supercar elettrica che va anche in off-road – FOTO

next