Musica e balli in Darsena, a Milano, con centinaia di giovani per l’ultimo weekend in zona gialla prima che scatti quella arancione. Una sorta di festa a cielo aperto documentato da numerose foto e video sui social. Molte anche le lamentele dai residenti. Intorno alle 22 la situazione è degenerata e tra i giovani che stavano trascorrendo la serata nella discoteca improvvisata è scoppiata anche una rissa. Alcuni ragazzi che stavano ballando sui gradoni hanno iniziato a picchiarsi, coinvolgendo poi altre persone. Solo l’intervento della polizia e della polizia locale ha fatto disperdere i ragazzi. Festa anche in piazza Archinto, nel quartiere Isola, dove sono stati perfino sparati alcuni fuochi d’artificio. Proprio nel pomeriggio il sindaco Giuseppe Sala si era rivolto ai milanesi e in un video pubblicato sui social aveva fatto appello ai cittadini, chiedendo di rispettare le regole e comportarsi correttamente visto il “momento delicato” e il numero dei contagi in crescita

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Milano, in Darsena folla di giovani accalcati a ballare nell’ultimo sabato in zona gialla

next