La marcia per le libertà a Parigi si è svolta in modo calmo e senza incidenti fin quasi alla sua conclusione. All’arrivo alla Bastiglia però, alcuni gruppi di black bloc, rimasti in attesa delle forze dell’ordine, sono entrati in contatto con la polizia, dando il via agli scontri. Lanci di petardi da un lato, risposta con i lacrimogeni dall’altro, un’auto in fiamme e, come si vede dalle immagini, qualche carica.

Il Fatto Internazionale - Le notizie internazionali dalle principali capitali e il dossier di Mediapart

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Parigi, decine di migliaia di persone contro la legge che vieta di filmare i poliziotti in azione: le immagini della “Marcia delle libertà”

next
Articolo Successivo

L’avanzata mortale del Covid tra gli Yanomami del Brasile è dilagante e sottostimata

next