Un’ispezione che gli ha fatto perdere la testa. Per questo motivo l’assessore all’Ambiente di Anzio (Roma), Giuseppe Ranucci, ha insultato gli agenti della polizia locale che stavano facendo un controllo alla palestra di cui è proprietario. All’inizio Ranucci ha alzato la voce, poi è passato a parolacce e bestemmie, fino alla plateale protesta finale: stendersi sotto l’auto dei vigili.

Video Facebook/Giuseppe Ranucci

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, accessibile a tutti.
Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte con idee, testimonianze e partecipazione.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Covid, i dati del monitoraggio regione per regione. Dall’indice contagio al sovraccarico degli ospedali: perché 5 ora sono arancioni

next
Articolo Successivo

Donna muore nel Barese mentre aspetta l’ambulanza, ma i soccorsi arrivano dopo 50 minuti. La figlia: “È morta tra le mie braccia”

next