“Tutti gli stati recentemente assegnati a Biden saranno sfidati legalmente per frode elettorale. Un mare di prove! Vinceremo!”. E ancora: “Fermate il conteggio”. Sono i due tweet di Donald Trump che nel giro di pochi minuti sono stati bollati come “fuorvianti” dal sito di microblogging. Entrambi insinuano che siano in corso brogli nel voto postale e nel conteggio delle schede dove il rivale democratico ha vinto. Già in passato Twitter aveva definito allo stesso modo altri messaggi del presidente americano, sia sulle frodi relative al voto per posta che sul coronavirus. Twitter rimanda alla sua politica contro i tweet che contengono “informazioni false o ingannevoli”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Elezioni Usa 2020, scoppiano le proteste da Portland a Detroit: centinaia di arresti sia tra i sostenitori di Biden che di Trump

next
Articolo Successivo

Elezioni Usa 2020, Trump chiede di invalidare i voti arrivati dopo il 3 novembre. Ecco perché non può

next