Dopo Milano, Torino, Roma e Napoli, disordini e violenze, con bombe carta, anche Firenze. Circa 600 persone, tra cui molti giovanissimi, hanno partecipato a una manifestazione non autorizzata e organizzata attraverso i social. La guerriglia si è conclusa solo dopo la mezzanotte, con 10 feriti lievi tra gli appartenenti alle forze dell’ordine: 4 le persone arrestate, tutte vicine all’area anarco-antagonista. Si tratta di un 19enne proveniente da Arezzo al quale è contestato il lancio di molotov nella zona di borgo Ognissanti, oltre a due donne di 26 e 28 anni e un 29enne, tutti residenti a Firenze e provincia, accusati di resistenza a pubblico ufficiale. Una ventina invece i denunciati, accusati a vario titolo di violenza e danneggiamento. Ma le indagini di polizia e Digos proseguono senza sosta per cui nelle prossime ore potrebbero esserci altre segnalazioni all’autorità giudiziaria. (courtesy Italia 7)

Memoriale Coronavirus

Oggi in Edicola - Ricevi ogni mattina alle 7.00 le notizie e gli approfondimenti del giorno. Solo per gli abbonati.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Polizia arresta 5 pendolari della rapina: dalla Lituania a Rapallo per 18 Rolex. La scena da brividi nel video ripreso dalle telecamere

next
Articolo Successivo

Prendi il comune e scappa. Il sottosegretario Variati sui casi di Posina e Carbone: “Grave oltraggio ai cittadini”. Si muove la Procura

next