Sul tema della scuola ho sentito in questi giorni alcune delle affermazioni più stupide e irresponsabili, come quella per cui le scuole sono le ultime cosa che dobbiamo chiudere. Questa è un’affermazione totalmente irresponsabile”. Così il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, esprime la sua contrarietà alla riaperture delle scuole in Campania, aggiungendo: “La priorità non sono gli ideologismi ma bloccare i contagi. Ricordo che qui abbiamo chiuso ospedali e reparti. Le ultime cose da chiudere sono gli ospedali, tanto per cominciare. E le decisioni non si prendono in astratto, ma sulla base dei numeri”.

Poi elenca i dati dei contagi ultimi a Napoli 2 per dimostrare come l’apertura delle scuole abbia inciso pesantemente sull’aumento dei casi: “Di fronte a questi dati dei contagi, che riguardano studenti, docenti e non docenti, qual è la risposta che la ragione ci consiglia di dare? Sicuramente non è quella irresponsabile che abbiamo sentito sulle scuole da chiudere per ultime. Io credo che la risposta ragionevole da dare sia un’altra – continua – e cioè evitiamo che il contagio si diffonda in maniera incontrollata anche sulla popolazione studentesca e sulle famiglie e cerchiamo di potenziare la didattica a distanza. Punto. Se qualcuno ha risposte più sensate e ragionevoli, cioè in grado di bloccare l’espansione incontrollata dell’epidemia, ce le fornisca. Noi siamo pronte ad accettarle. A oggi ci sono state dette solo cose di una banalità assoluta e di una irresponsabilità ancora più grande”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

La povertà minorile rischia di tradursi in un declino culturale: un’emergenza a cui dedicare tutte le cure possibili

next
Articolo Successivo

De Luca: “Nel governo ci sono ministri perbene ma anche tangheri e sciacalli…”. E ringrazia Speranza, Lamorgese e Patuanelli

next